Magazine Società

Ricapitolando

Creato il 20 gennaio 2011 da Simmen

Dunque, se non ho capito male, il nostro Presidente del Consiglio (o colui il quale spende il proprio tempo a scrivergli discorsi e difese d'ufficio) ritiene che sia in atto un colossale complotto per farlo fuori dalla scena politica con la violenza. Tale disegno eversivo, messo in pratica dai soliti magistrati politicizzati e comunisti, girerebbe intorno alla figura di una ragazza clandestina e minorenne, tale Ruby, che è riuscita ad introdursi più volte nella camera da letto del premier, facendogli credere di avere 25 anni e di essere la nipote del presidente egiziano Mubarak (bugia grazie alla quale è riuscita a farsi tirar fuori di galera, previo famosa telefonata di Silvio in questura, nonostante avesse perpetrato un furto di qualche migliaio di euro). Ora, questa Ruby, gravata da numerosi problemi familiari ed economici, è riuscita anche a spillare fior fior di quattrini al nostro primo ministro, il quale, essendo uomo di buon cuore, ha messo mano al portafogli senza colpo ferire. Premesso che chiunque è innocente fino a dimostrazione contraria, la prova di colpevolezza di Berlusconi stavolta sta proprio nella sua strategia difensiva: sconclusionata, molto poco credibile e a tratti patetica. E che, ovviamente, gli italiani si berranno in grandissima scioltezza.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine