Magazine Legge

Risoluzione del contratto per inadempimento: effetti

Da Rebecca63

Risoluzione del contratto per inadempimento: effettiIl valore abdicativo della domanda di risoluzione di un contratto ad esecuzione continuata o periodica, rispetto alla richiesta di adempimento, va circoscritto a quella sola parte del rapporto per cui è possibile una scelta – appunto tra risoluzione e adempimento – secondo l’art. 1453, comma 2, c.c; mentre rispetto alle prestazioni già eseguite il creditore conserva il diritto di ricevere la controprestazione.

Cassazione Civile, Sez. III, 06 Dicembre 2011, n. 26199

Teramo, 28 Dicembre 2011 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

 



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :