Magazine Cucina

Risotto al finocchio e limone

Da Amneria @GiordiBassani
Risotto al finocchio e limone

Limone per passione

Chi mi segue ormai ha capito che la mia passione per gli agrumi è particolare: ecco perchè oggi vi propongo il risotto al finocchio e limone, un piatto di grande delicatezza e leggerezza, con il vago retrogusto di anice che lo rendeparticolarmente digeribile. E’ un risotto inedito, facile da preparare e può essere realizzato con ingredienti tutti vegetali se si desidera un piatto vegano. In quest’ultimo caso consiglio di preparare il risotto al finocchio e limone utilizzando riso integrale.

Ingredienti

  • 60 grammi di riso carnaroli
  • 2 cuori di finocchio
  • 1 scalogno
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 grosso limone non trattato
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe

Preparazione

Prepara un litro di brodo vegetale e tienilo in caldo per la cottura, quindi affetta a velo sottilissimo lo scalogno ed il finocchio per il tuo risotto al finocchio e limone.
Prepara una rapatura della buccia di limone dopo averla pulita con cura, e spremi il succo filtrandolo per eliminare i semi.

Prepara un soffritto leggero di scalogno con poco olio d’oliva, aggiungendo se necessario un po’ di brodo vegetale: quando lo scalogno sarà ammorbidito ma non bruciato butta il riso e fallo tostare finchè non diventerà trasparente rigirando con cura nella casseruola.
Quando il riso sarà tostato aggiungi nella casseruola il succo filtrato del limone e le fettine di finocchio, facendo consumare finchè il succo di limone non sarà del tutto assorbito: a questo punto inizia a cuocere a fiamma bassa il tuo risotto di finocchio e limone aggiungendo il brodo vegetale poco a poco, e facendolo consumare prima di metterne altro. Il riso carnaroli cuoce in circa 12/14 minuti.
Assaggia ed aggiusta di sale, aggiungi il parmigiano e togli dal fuoco, mantecando rapidamente il formaggio con la scorza del limone che aggungerai fuori cottura insieme a un ricco trito di prezzemolo.

Aggiungi una bella macinata di pepe e gusta.

 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines