Magazine Cucina

Risotto croccante alle zucchine

Da Paneemarmellata
~♪ The show must go on - Queen ♪ ~
Ecco una ricetta per trasformare un semplice risotto con le zucchine in qualcosa di più sfizioso grazie alla gratinatura in forno che gli conferisce una deliziosa croccantezza. Per questo piatto vi consiglio di usare un riso che non scuocia e si ammosci troppo in cottura e che sia bello profumato e aromatico, io ho usato un Basmati. E, anche se avete del riso avanzato che volete rendere più appetitoso,potete, come spiegato nella ricetta sotto, ricoprirlo di pangrattato, un filo d'olio e via in forno!
Risotto alle zucchine gratinato Risotto croccante alle zucchine
Ingredienti per 2 persone:
  • 170 g di riso Basmati
  • 2 zucchine
  • Una manciata di foglie di basilico
  • Un paio di spicchi d’aglio
  • Un rametto di rosmarino
  • Qualche fogliolina di salvia
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
Preriscaldare il forno a 180°. In una padella far rosolare in un filo d'olio l'aglio schiacciato e il rametto di rosmarino. Aggiungere le zucchine grattugiate finemente, la salvia e il sale e far cuocere lasciando le zucchine al dente. Intanto far sbollentare qualche minuto il riso in acqua salata. Una volta pronte le zucchine, togliere la salvia e il rosmarino, scolare il riso e farlo saltare nella padella aggiungendo anche il basilico spezzettato finemente. Ungere una pirofila con un filo d'olio, disporre il riso e cospargere con uno strato bello spesso di pangrattato. Spruzzare d'olio e infornare per un quarto d'ora circa attivando la funzione grill più o meno a metà cottura. Lo sapevate che il Basmati.. ... è una varietà di riso a grano lungo, famosa per la sua fragranza e il gusto delicato? Il suo nome in hindi significa "Regina di fragranza", "Ricco di aroma innato. Nel 2000, l'azienda statunitense RiceTec tentò di brevettare tre linee create come ibridi del riso Basmati. Al tempo stesso tentarono di registrare il nome "basmati". Il governo indiano intervenne e il tentativo venne vanificato. Nel frattempo, la Commissione Europea ha accettato di proteggere il riso Basmati in base ai suoi regolamenti riguardanti le indicazioni geografiche. Il riso Basmati viene coltivato in India e Pakistan da centinaia di anni, e alcune varietà vengono oggi coltivate anche negli Stati Uniti. Si dice che le colline ai piedi dell'Himalaya producano il miglior Basmati e la Dehra Dun è la più pregiata di queste varietà. Patna è il nome del riso Basmati coltivato nel Bengala Occidentale. Il riso basmati ha un IG di 58 contro i 90 del riso bianco, in quanto più ricco di amilopectina; è quindi adatto a chi segue una dieta, in quanto non fa innalzare repentinamente i livelli di glucosio nel sangue. Secondo i principi dell'Ayurveda, il basmati si considera il re del riso, saatvic (puro), capace di nutrite i tessuti del corpo senza appesantirlo. Esistono oggi 86 varietà di basmati, ma solamente 18 hanno le caratteristiche inconfondibili del riso originale. Il prezzo cambia considerevolmente da una qualità all'altra. In cottura, il basmati cresce considerevolmente e non scuoce. fonte: Wiki

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines