Magazine Atletica

Risultati corse su strada del'ultimo fine settimana

Creato il 21 novembre 2013 da Atleticanotizie.mybog.it
Risultati corse su strada del'ultimo fine settimanaIniziamo la nostra consueta cronaca dei risultati delle corse su strada che si sono disputate  il week end scorso in giro per l' Italia con la prima manifestazione che segnaliamo,  la Ultra K Marathon, organizzata a Salsomaggiore (Parma) dalla Forti e Liberi Atletica e parte del Grand Prix IUTA di Ultramaratona 2013 arrivata quest'anno alla VII edizione. La vittoria è andata a Antonio Armuzzi della Cantù Atletica che  ha portato a termine i 50km in 3h30:09 arrivando davanti a  Giorgio Bosi del GS Toccalmatto (3h35:09) e Filippo Giannetto del GP Casalese (3h37:46). Tra le donne la prima al traguardo è Monica Baldi del G.P. Avis Vigevano in 4h20:24. Al secondo posto Giovanna Cavalli (Runners Bergamo) in 4h27:22 e al terzo Lorena Piastra CDP T&RB Group Perugia (4h27:54).
Passando in Sardena, un'altra corsa che si è dimostrata molto interessante è stata la XVII Maratonina Città di Uta(Cagliari) con l'ottima organizzazione della Polisportiva Uta 2000. Qui la vittoria non parla italiano, infatti il vincitore è stato  Il kenyano Hillary Kiprono Bii (Atletica Futura A.S.D) che ha vinto in 1h03:07.  Dietro di lui il connazionale Eric Sebahire (Acsi Campidoglio Palatino) in 1h03:30 e Pasquale Rutigliano in 1h09:42. Tra le donne la vittoria va a Soumiya Labani (Alteratletica Locorotondo) in 1h14:14 davanti a Eunice Chebet (Atletica Futura A.S.D.) in 1h14:17. Prima italiana, al terzo posto, la sarda Claudia Pinna (CUS Cagliari) in 1h15:49.
Concludiamo questo breve giro d'Italia ritornando nel continente e fermandoci nella capitale che ha regalato un'altra interessante gara, la XIV Corriamo al Tiburtino, gara su strada disputata a Roma sui 10 chilometri. La vittoria al femminile  è andata a Margherita  Magnani in 34:47 davanti a  Giulia Viola in 35:22. Al terzo posto Eleonora Bazzoni (Running Club Futura) in 35:30. Tra gli uomini invece podio tutto kenyano grazie a Daniel Kipkirui Ngeno (Running Club Futura, primo in 28:05), Erastus Kipkorir Chirchir (Atletica Futura Roma, 28:08) e Paul Kipchumba Sugut (Ass.Atl.Libertas Orvieto, 28:10).
LA REDAZIONE

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog