Magazine Salute e Benessere

Riuso e rivivo

Creato il 05 settembre 2013 da 19stefano55

Un settembre da godere per il tempo soleggiato e per il mare che nel mese di agosto spesso è stato poco trasparente e sempre con moto ondoso. Ovviamente siamo in pochi e selezionati: nonni e nipoti, mamme casalinghe, giovani in attesa dell’inizio di scuola.

C’è quiete, si può scambiare qualche parola , i prezzi sempre alti ma molto meno che 10 giorni fa. Si leggono libri che pur non ricordandoseli , appena vedi il titolo ti riprende la voglia di leggerli e mentre lo fai vedi che rileggerli è molto diverso che rivedere un film già visto.

I giornali mi attirano poco in quanto siamo bombardati di notizie attraverso lo smart-phone, la tv del bar, il pc di casa, le chiacchiere del vicino. Vorrei ,stavo per scrivere approfondire ma invece necessiterebbe fare!

Per iniziare qualcosa necessita la condivisone di altri, la speranza, la coesione, la gioia. Essere soli nel pensare al riuso del nostro tempo e ad un modo divverso nel valutare non fa  decollare l’azione dell’accadere qualcosa. Parole, pensieri, mente….opprimente.

La Tamaro è la scrittice del piacere di oggi e un  suo vecchio  libro di Cara Matilda era la chiusura, 15 anni fa di Famiglia Cristiana,giàallora, diversa dal settimanale della moderazione (democratico) cristiana che conobbi nelle case di assidui frequentatori di sacrestie.

La scrittice, in una sua lettera ,cita il Giappone per parlare del valore dell’uso delle cose ed è strabiliante questa angolazione di veduta.

Gli antichi giapponesi consideravano un oggetto che brilla (nuovo!) volgare nei confronti di un altro molto usato. Bere il thè su una tazza, ingiallita dal suo colore, era un bere un thè vitale, ricco di tante vicissitudini avvenute in quella stanza, a quel bevitore. Era impregnato di storia e la storia da rispetto.

Pensate a quanto rivoluzionario è questo modo di concepire il lavoro, il prodotto dell’ingegno e della laboriosità. L’antico Giappone , ahimè ha fatto harakiri.

index



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


19stefano55 451 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo