Magazine Cultura

Rivoluzione

Creato il 28 maggio 2011 da Vulvia

Rivoluzione
Cittadini, volete una rivoluzione senza la rivoluzione? [...] Chi può segnare il punto preciso in cui dovevano spezzarsi i flutti dell'insurrezione popolare? A questo prezzo quale popolo potrà mai rompere il giogo della tirannia? [...] Piangete anche le vittime colpevoli, riservate alla vendetta delle leggi, che sono cadute sotto la spada della giustizia popolare; ma che il vostro dolore abbia un termine, come tutte le cose umane. Conserviamo qualche lacrima per le disgrazie più commoventi.
M. Robespierre, Discorso ai girondini
dalla risposta a Jean-Baptiste Louvet alla Convenzione nazionale il 5 novembre 1792

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Vulvia 43 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

I suoi ultimi articoli

Vedi tutti

Magazine