Magazine Gossip

Robbie Williams intossicato: concerto dei Take That rimandato

Creato il 18 luglio 2011 da Dejavu
Robbie Williams intossicato: concerto dei Take That rimandatoTutta colpa di un'aragosta alla griglia e di una insalata allo zafferano e adesso il solista componente dei Take That giace poverino in un letto d'ospedale con la flebo e si scusa con i fans di Copenaghen dalle pagine del suo blog per aver fatto saltare la data del Progress Live Tour 2011 sabato scorso. "Ehi ragazzi, grazie per i vostri messaggi e l'amore che mi dimostrate. Io non sono completamente fuori dai guai, ma mi sento molto meglio". 
Cazzo Robbie, speriamo che l'aragosta non abbia la meglio. Cosa sarebbe un mondo senza quel figo di Robbie? Non oso nemmeno pensarlo. E chi la sopporta poi mia madre?

A lui e alla sua band non era mai accaduto di dover dare forfait sul palco, ma la polizza dell'assicurazione parla chiaro: l'esibizione del gruppo deve riguardare tutti i componenti, nessuno escluso, pena l'annullamento del concerto.I Take That sono stati in Italia, la settimana scorsa. A San Siro. Devono aver mangiato sicuramente meglio perché nessuno è finito in ospedale, quella volta. La prossima tappa del loro tour europeo è fissata per Amsterdam. Sempre che uno della band non ci riprovi a far fuori Williams. L'erba "cattiva" si sa non muore mai. Al massimo si fuma... 


Robbie Williams intossicato: concerto dei Take That rimandato

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog