Magazine Attualità

Rosarno, si è costituito il latitante Giuseppe Pesce

Creato il 15 maggio 2013 da Appnetwork

Il reggente della cosca Pesce della ‘ndrangheta si è consegnato ai Carabinieri. L’uomo è accusato di associazione mafiosa. Giuseppe Pesce era latitante da tre anni, ricercato nell’ambito dell’operazione All Inside fatta dai militari dell’Arma contro l’omonima cosca.

Nel processo, conclusosi il 3 maggio scorso, Giuseppe Pesce è stato condannato a 16 anni di reclusione per associazione mafiosa.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :