Magazine Attualità

Rossano: il successo della VII Festa dei Giovani

Creato il 16 maggio 2013 da Yellowflate @yellowflate

ROSSANO Festa giovani 3L’iniziativa organizzata dalla Diocesi è stata caratterizzata da incontri, preghiera, testimonianze, giochi e musica

Boom di presenze per la VII Festa dei Giovani

“Un successo nel successo” per il conduttore Giuseppe Greco

ROSSANO (CS) – Può essere definito come un vero e proprio successo quello che ha riscosso la “Festa dei giovani 2013”, organizzata dall’Arcidiocesi di Rossano – Cariati e pianificata, da un punto di vista logistico, dalla Gg eventi, con il supporto di Gruppo Eventi, il cui referente territoriale è l’energico imprenditore Giuseppe Greco.
Migliaia di ragazzi, rispondendo all’appello dell’Arcivescovo, monsignor Santo Marcianò, sono giunti a Rossano, da tutte le parrocchie della diocesi per partecipare attivamente alle varie iniziativa programmate. Questa manifestazione diocesana, giunta alla settima edizione, è ormai un appuntamento che i giovani attendono con gioia perché consente
loro di incontrarsi e confrontarsi e, al contempo, di ricevere importanti testimonianze.
Cosi è stato anche quest’anno. Un’intera giornata caratterizzata dal dinamismo dei partecipanti e degli organizzatori. Si è dato il via alle attività con l’accoglienza presso il parcheggio del “Traforo” a Rossano centro. Da qui, l’avvio verso la Cattedrale dove i giovani hanno seguito con grande attenzione la meditazione di don Luigi Merola, parroco nel quartiere Forcella di Napoli. Il Sacerdote – coraggio nella lotta contro la mafia ha lanciato una serie di input ai numerosi giovani presenti, fra cui il bisogno di studiare e di avere un unico modello di vita: Gesù. Ha fatto seguito l’Adorazione Eucaristica, quindi, la Celebrazione della Santa Messa, presieduta dal Padre Arcivescovo. Dopo un momento conviviale, con un pranzo a sacco consumato in armonia fra numerosi partecipanti, i giovani si sono confrontati con Giacomo Celentano, il quale ha evidenziato con forza l’importanza della preghiera. A metà pomeriggio il numeroso gruppo di giovani si è trasferito a Rossano Scalo, dove si sono svolti numerosi giochi, attività di gruppo, e animazioni varie, in attesa, dell’importante “Serata artistico – musicale”, egregiamente condotta da Giuseppe Greco insieme a Fiorella Felisatti di Radio Italia, con la regia di Vincenzo Russolillo. La scioltezza e la dinamicità di Giuseppe Greco è stata fortemente apprezzata dai numerosi presenti. Tanti i compiacimenti ricevuti.
Il dinamico conduttore di Mirto Crosia ha ospitato e interagito sul palco con il Vescovo, monsignor Marcianò, don Tome Mihaj, responsabile diocesano della Pastorale giovanile, il maestro orafo Michele Affidato, autore dei premi che la Diocesi ha offerto agli ospiti.
La serata è stata introdotta dal complesso bandistico “Giacomo Puccini” di Mirto Crosia, diretta dal maestro Salvatore Mazzei che ha accompagnato verso il grande palco in via Joele, i numerosi giovani.

Il compito di aprire la kermesse serale è toccato al Coro da Camera “Gaetano Donizetti” di Mirto Crosia, diretto dalla maestra Enrica Mistretta.
Di grande prestigio gli artisti che si sono esibiti: il vincitore del concorso canoro “YouCant”, la Quisisona band, Antonio Maggio, Giacomo Celentano e gli Zero Assoluto. Anche durante la serata non sono mancate testimonianze: don Luigi Merola, Giacomo Celentano e due detenuti della Casa di reclusione di Rossano, accompagnati da agenti della Polizia penitenziaria e dal direttore Giuseppe Carrà.
Nel corso della serata è stata proiettata una video-intervista che il colonnello “Ultimo”, ha rilasciato a Giuseppe Greco.

Rossano: il successo della VII Festa dei Giovani

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :