Magazine Cultura

Rubrica Plain Jane

Creato il 27 novembre 2012 da Weirde

Torna finalmente la rubrica Plain Jane romance che raccoglie titoli di romance storici con protagonisti non bellissimi e non canonici. Oggi vi parlo di un romanzo che ho appena letto:

The Sugar Rose by Susan Carroll

Titolo: The sugar rose

Autore: Susan Carroll

Inedito in italiano

Trama: Everard Ramsey è un giovane Lord che ha perso tutti i suoi soldi investendoli in una nave commerciale che si persa in mare. Ma nonostante ciò non è uno stupido nè un insensibile, anzi ha sempre avuto fin troppa empatia verso il prossimo. Ora pieno di debiti, ha fuggito i creditori rifugiandosi in campagna da sua zia, vicino alla tenuta del suo amico Justin, che nonostante sia molto diverso da lui poichè è molto più superficiale, amanti degli sport e dei piaceri mondani…è un suo caro amico da molti anni e gli vuole bene, anche se vorrebbe strozzarlo quando vede con quale noncuranza tratta la proposta di matrimonio che fa ad Aurelia Sinclair.

E’ vero le loro due famiglie vogliono da sempre il matrimonio, è un affare concordato non un matrimonio d’amore, ma Justin e Aurelia sono amici ed è palese a tutti tranne che a Justin che Aurelia è veramente innamorata di lui…come può trattarla così? Everard trova Aurelia piena di ironia ed intelligenza oltre che di una bellezza matronale, è vero forse è un poco più in carne della media delle ragazze e mangia troppi dolci, ma è gentile e sarcastica e riese sempre a farlo ridere cosa rara in questo periodo per lui….così decide di aiutarla offrendosi di aiutarla a conquistare il suo promesso sposo.

Riesce sempre ad apparire al momento giusto quando lei, miserabile perchè non si ritiene all’altezza di qualcosa sta per addentare un dolce….e in  tre mesi Aurelia perde i chili in più, e grazie a lui e agli abiti dal taglio giusto diventa una stupenda ragazza che stupisce perfino il Ton londinese.

Aurelia però dentro di sè è sempre la stessa e sente ancora le parole della sua defunta madre che le diceva che non era bella. E’ ancora insicura e più confusa che mai, poichè stando tanto accanto ad Everard punzecchiandosi a vicenda e conoscendolo meglio si rende conto di essersi innamorata di lui, un amore diverso da quello che aveva per Justin con cui è cresciuta e a cui voleva bene da sempre, con Everard è diverso….con lui è più insicura ma più felice al tempo stesso sono più compatibili in tutto e il suo bacio la scuote mentre quello di Justin la lascia indifferente. Vorrebbe rom pere il fidanzamento con Justin ma non sa se Everard la ama….

Anche Everard è innamorato di lei, ma non vuole tradire l’amicizia con Justin, perciò cerca di stare lontano da Aurelia, per fare mettere insieme questi due ci vorrà l’astuzia di Justin che ha capito cosa i suoi due amnici provano l’uno per l’altra.

La mia opinione: Un libro classico con una trama semplice, ma scritto bene, che riesce ad attrarre il lettore grazie ai suoi personaggi. Mi è piaciuto molto e mi spiace solo sia molto breve, troppo per me, l’autrice non fa vedere al lettore scene che sarebbe stato bello vedere…..peccato, ma lo consiglio comunque, poichè riesce a far sognare.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines