Magazine Società

Sabato 8 novembre, Furio Colombo a Casarsa per il convegno su Pasolini

Creato il 06 novembre 2014 da Gaetano61
 
Domani, venerdì 7 novembre, prenderà il via a Casarsa il convegno organizzato dal Centro Studi Pasolini, dal titolo "Pasolini e il politico" (leggere qui).
La prima sessione, dedicata in particolare ai rapporti tra Pasolini e il filosofo francese Michel Foucault, inizierà alle 15 al Ridotto del Teatro Pasolini e vedrà la presenza di Marco Antonio Bazzocchi (Università di Bologna), Paolo Desogus (Sorbona di Parigi), Massimiliano Nicoli (redazione “aut aut” e “alfabeta2”), Gian Luca Picconi (redazione “Alfabeta2”), Pier Aldo Rovatti (Università di Trieste), Lisa El-Ghaoui (Università di Lione), coordinati da Raoul Kirchmayr (Università di Trieste)
Alle ore 21, in Sala Grande, verrà proiettato il film documentario di Pasolini, Comizi d’amore (1963), "straordinario esempio di cinema d’inchiesta [...] un sondaggio sul campo dei costumi e delle opinioni degli italiani nella materia-tabù della sessualità".  Al termine della proiezione, l’attore Stefano Rizzardi leggerà il commento-recensione, I mattini grigi della tolleranza (qui), scritto da Foucault nel 1977 per “Le Monde”, "per una sorta di ideale contraddittorio con l’intellettuale italiano". 

Sabato 8 novembre, i lavori del convegno riprenderanno alle ore 9, sotto il titolo, “Linee di verità della scrittura”, per il coordinamento del critico letterario e italianista Roberto Carnero. In particolare verranno approfonditi i rapporti tra Pasolini e Paolo Volponi (con riferimento al suo romanzo Corporale a confronto con l’opera pasoliniana Petrolio), tra Pasolini e Moravia, in particolare sul tema del "conformismo", e tra Pasolini e il Pci. Interverranno Massimo Raffaeli, Angelo Fàvaro (Università  Tor Vergata), Gerardo Guccini (Dams di Bologna), e Anna Tonelli (Università d Urbino). Concluderà la mattinata l'intervento di Furio Colombo, autore dell'ultima intervista a Pasolini, effettuata nel pomeriggio del 1° novembre 1975, pubblicata l'8 novembre 1975 sull'inserto Tuttolibri de La Stampa con il titolo "Siamo tutti in pericolo" (qui, il testo integrale dal sito www.minimaetmoralia.it"Pasolini e il politico" vivrà un'appendice venerdì 21 novembre, alle 18, con l'intervento, presso la sede del Centro Studi di Casarsa, del politologo Gianfranco Pasquino.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :