Magazine Attualità

#salvaiciclisti e il mio piede sinistro

Creato il 14 giugno 2012 da Serenzia @l_Assurda
#salvaiciclisti da una giornata cominciata con il piede sbagliato.#salvaiciclisti dai furgoncini che mentre sei ferma ad un semaforo rosso ti passano su un piede.#salvaiciclisti dagli automobilisti distratti, ma che per fortuna non scappano, anzi chiamano un'ambulanza. Almeno non ti tocca imprecare per l'omissione di soccorso.#salvaiciclisti dagli automobilisti e motociclisti che vanno di corsa e usano il clacson mentre tu cominci a sentire il dolore e ringrazi chi invece ha deciso di dedicarti del tempo per soccorrerti. #salvaiciclisti dalla preoccupazione di: "dove legate la mia bici?" mentre ti caricano sull'ambulanza e ti portano via senza capirci granché!#salvaiciclisti dalle attese al pronto soccorso, perché per fortuna sei solo un codice verde e chissà quando ti faranno una radiografia, ma nel frattempo, almeno, mi date del ghiaccio?!#salvaiciclisti dalle brutte notizie. E infatti il piede non è rotto, ma una frattura c'è e allora niente tacchi per almeno 20 giorni. E chi se ne frega dei tacchi?!#salvaiciclisti dai verbali degli incidenti redatti dai vigili che usano espressioni del tipo: "la stessa si fermava al semaforo in quanto l'apparecchio emanava luce rossa..." mentre tu pensi che oltre a passare sul tuo piede, qui qualcuno passa sulla lingua italiana.#salvaiciclisti dall'Inail che non considera un incidente avvenuto mentre tu, ciclista, ti rechi al lavoro come un incidente sul lavoro o, come si dice, "in itinere" e che per questo ti nega la copertura assicurativa, perché l'indennità non è prevista se si usa un mezzo proprio (la bici) il cui uso non è ritenuto necessario. Così come sarebbe successo se fossi stata in macchina o in moto. L'infortunio è riconosciuto, invece, nel caso ci si muova a piedi o con i mezzi pubblici.#salvaiciclisti dalle cose che non cambiano mai, dal considerare la bicicletta un mezzo come l'auto o la moto, mentre magari tu la bici la usi anche per inquinare meno e per dare una mano al traffico e perché andare in bici ti fa sentire bene, meglio. Se non ti passano su un piede.#salvaiciclisti da quella paura che può arrivare dopo un incidente e che può tenerti lontano dalle due ruote, perché magari non è così facile tornare in sella.#salvaiciclisti e questo piede che per adesso se ne deve stare a riposo, perché ho voluto la  bicicletta e mo' non posso pedalare.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines