Magazine Hobby

...salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!

Da Angyelmade
...salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!Cosa sarà mai successo a questo povero Carletto motociclista???Forse io so com'è andata la storia... Dire che fa caldo è un modo quantomeno inesatto per descrivere la temperatura di questi giorni: il caldo è un'altra cosa! E' quello che si può combattere andando in piscina o al parco. Questa è una temperatura assurda che puoi sopportare solo posizionando il divano esattamente sotto il condizionatore o entrando nel freezer!Ed è proprio quello che hanno fatto i nostri Carletti!!!Ieri sera, quando abbiamo aperto il freezer per prendere il gelato, li ho visti saltare dentro con la coda dell'occhio ma non ci ho fatto molto caso.Poi stamattina mi sono ricordata della cosa e così ho chiamato subito la cucciola per controllare che stessero bene ma quello che abbiamo trovato aprendo il freezer è stato abbastanza preoccupante......salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!La cucciola ha eseguito subito un esame accurato della situazione ed ha sentenziato che bisognava intervenire subito per salvarli!A quel punto è arrivata la mia domanda: "come facciamo a tirarli fuori da lì??".Giada ci ha pensato un attimo e poi, ricordandosi del nostro primo esperimento col ghiaccio ha proposto di usare il sale ma le ho fatto notare che ci sarebbe voluto troppo tempo per scioglierlo!Allora le ho suggerito che, forse, usando dell'acqua calda, il ghiaccio si sarebbe sciolto più in fretta...Allora ha afferrato la sua bottiglietta, è corsa in bagno, ed è tornata con l'acqua calda!...salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!Dopo pochissimo tempo già la situazione era in netto miglioramento:...salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!A quel punto la piccola ha chiesto come mai lei metteva acqua calda e nella bacinella la sentiva sempre fredda. Le ho spiegato che era perché il ghiaccio che rimaneva nell'acqua la rinfrescava subito: ecco perché, se la coca è calda, ci mettiamo il ghiaccio!Ha sgranato gli occhi come se le fosse stato spiegato uno degli arcani che regolano l'universo ed io ero contentissima che il mio giochino, che doveva servire solo per combattere il caldo, si era invece rivelato un esperimento istruttivo!Ma non potevamo soffermarci troppo in chiacchere perché c'erano ancora dei Carletti da salvare!!!A furia di versar sopra al blocco di ghiaccio acqua calda siamo riuscite a sganciare gli sprovveduti camaleonti dal blocco di ghiaccio......salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!...ed a metterli in slavo:...salviamo i Carletti imprigionati nel ghiaccio!La brutta avventura si è risolta nel migliore dei modi!!! Yuppy!!! N.B. Nel caso anche qualche vostro giochino volesse infilarsi nel freezer ricordatevi di mettere circa 3 dita di acqua nel contenitore e farla ghiacciare prima di metterci i giochini altrimenti poi, versandoci sopra l'altra acqua per coprirli, il primo strato di scioglierebbe ed i giochi resterebbero troppo in superfice!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog