Magazine Cultura

Sanremo 2015, il meglio... come non detto, il peggio della 3a serata

Creato il 13 febbraio 2015 da Cannibal Kid
Condividi
Ieri dicevo che Rocco Tanica era il vero vincitore morale del Sanremo 2015. Mi spiace per lui, ma dopo la serata di ieri il Festival ha trovato un nuovo vincitore. Anzi, una nuova vincitrice. Anzi, una nuova doppia vincitrice: Emma Marrone in versione gemelle di Shining.
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA
Ecco cos'altro ha offerto la terza puntata di questo entusiasmant... hey, ma che sto scrivendo?
Ecco cos'altro ha offerto la terza puntata di questo solito modesto Sanremino.
Per prima cosa, come ieri si è partiti con le sfide tra i giovani, sebbene a livello musicale sembrino degli ultraottantenni, delle Nuove Proposte.
Giovanni Caccamo Sanremata delle più classiche. C'è davvero qualcuno che si sentirà 'sta roba finita 'sta settimana?
Un mese più tardi... Giovanni Caccamo vende 20 milioni di copie nel mondo.
Ok, mi sono sbagliato, scusate. (voto 4,5/10)
Serena Brancale Un incrocio tra Norah Jones e Giorgia, tra raffinate atmosfere jazzate e ballatona sanremese. Un po' stracciapalle, se vogliamo parlare come dei signori, però mi è piaciuta. (voto 6+/10)
Tra i due passa ovviamente il sanremese Caccamo. L'Italia non è pronta per il jazz e lo dice uno a cui il jazz ha sempre fatto cagare. Però questo è l'anno di Birdman e Whiplash e quindi il jazz mi è diventato improvvisamente troppo cool.

SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

"Che fai, mi guardi le tette?"
"Tesoro, guarda che ne hai meno di Conchita Wurst. E il mio ideale di donna è proprio Conchita Wurst..."


Amara Noemi con un turbante in testa. Ce n'era davvero bisogno? (voto 5/10)
AMARA è la nostra amica lesbica attrice artista fricchettona di sinistra dei centri sociali che tutti noi abbiamo conosciuto. #Sanremo2015
Rakele Canzoncina bruttarella e parecchio bimbominkiosa, però lei è molto caruccia e sembra Martina Stella prima che si facesse Lapo. Motivo più che sufficiente per farle vincere il Festival. Tanto a livello musicale sono tutti messi maluccio, almeno premiamo la gnocca. (voto 5/10)
Nella seconda sfida delle Nuove Proposte la tipa da centro sociale batte la fighetta. A Sanremo le cose vanno proprio al contrario rispetto al mondo reale.
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Finiti quarti di finale dei Giovani o pseudo tali, parte un angosciante intermezzo a metà strada tra lirica a metal con il vocione di tale Federico Paciotti, ovvero l'ex chitarrista dei Gazosa. Ripeto: i Ga-zo-sa. Mi ha fatto rimpiangere i tempi di www.mipiacitu. E perché il pubblico dell'Ariston quando sente un cantante lirico applaude come se non ci fosse un domani, mentre io vorrei solo che non ci fosse un domani?
 Marco Goi ha ritwittato Sul palco un chitarrista rock che canta lirica. È il nuovo patto del Nazareno. [@MicheleAmore]
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Iniziano le cover cantate dai Big (perché mi viene da ridere ogni volta che lo dico?).
Questa sera - ebbene sì - i Campioni (perché mi viene da ridere ogni volta che dico anche questo?) si esibiranno non con le loro "splendide" canzoni originali, bensì con dei brani storici della musica italiana.
Raf Canta "Rose rosse" in versione minimalista. Non si capisce se volontariamente, o se è solo perché non ha voce e quindi non può fare altrimenti. Manco al karaoke del bar sotto casa si sentono cose del genere, però io a questo dead man walking non ce la faccio a volergli troppo male. (voto 5/10)
D'amore non si muore, ma di fame sì. Tienilo a mente, #Raf. #Sanremo2015

SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

"Qualcuno mi aiuti, per favore!"


Irene Grandi Sentita distrattamente. Diciamo pure che lei ce l'ha messa tutta per non attirare la mia attenzione. (voto 5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Moreno L'amico di Maria mi è sempre stato sulle palle, però quest'anno lo sto rivalutando. Merito suo o demerito degli altri? Sospetto sia più la seconda, ma la sua versione Giuliano Palma style di "Una carezza in un pugno" di Adriano Celentano è gradevole. Per quanto possa essere gradevole Moreno e per quanto possa essere gradevole una cosa proposta a Sanremo. Perché Sanremo è un po' come la scuola. Le cose te le fa odiare, più che apprezzare. (voto 6+/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Anna Tatangelo Anna Tatangelo fa Anna Oxa. Non canta un pezzo di Gigi D'Alessio e/o Kekko Silvestre dei Modà? Ma che fa, è impazzita? Il risultato comunque non cambia. (voto 5-/10)

SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Acconciatura scelta apposta per sembrare
ancora più giovane del solito.


Ospite spaziale: Samantha "capezzolona" Cristoforetti.
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

 Marco Goi ha ritwittato Samantha che rispolvera il look Tokyo Hotel
 Marco Goi ha ritwittato Non capisco questi favoritismi, perché Zanetti ospite due volte? #festivaldisanremo
Biggio e Mandelli Anche questa sera fanno una cover di Cochi e Renato. Ah, perché? Quella di ieri non lo era? (voto 4/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Chiara Canta una canzone di Caterina Caselli che nella versione originale non è niente male. Fatta con 'sta voce però non ce la faccio a sentirla. Che fastidio! (voto 4/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Nesli Nesli canta "Mare mare" di Luca Carboni. Ma non importa. Potrebbe anche interpretare un brano dei Metallica oppure "O Sole mio" e non farebbe alcuna differenza. Fatti da lui, tutti i pezzi sembrano uguali. Devo dire però che la cosa non mi dispiace troppo, al momento.
Tranquilli, prima di sabato probabilmente arriverò a odiare pure lui. (voto 6+/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Nek "Se telefonando" è uno di quei pezzi talmente belli che non importa neppure che il testo l'abbia scritto Maurizio Costanzo Show. Potrebbe farla chiunque, quindi, e ne uscirebbe qualcosa di buono. La versione di Nek però è proprio figa! Ho davvero detto una roba del genere? (voto 7/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Luca e Paolo Lo stile di Luca e Paolo è un po' sempre il solito. Non è certo una novità dell'ultima ora, però la loro canzoncina che prende di mira Sanremo, la Rai e la celebrazione a tutti i costi dei morti non è niente male. E in confronto ai due comici (ahahaha, questa sì che è buona) delle serate precedenti paiono dei geni. (voto 6+/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Dear Jack Bella la canzone originale di Sergio Endrigo che hanno proposto, "Io che amo solo te". Meno bella la loro riproposizione. Comunque meno peggio del previsto, suvvia. (voto 5,5/10)
 Marco Goi ha ritwittato I Dear Jack ci riportano al 1962. Abbiamo la possibilità di non far incontrare i loro genitori. [@Fedeok7] #Sanremo2015
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Grazia Di Michele e Platinette Il tripudio del kitsch e l'intonazione come optional, ma è questa la Platinette che vogliamo, non quel tripudio di depressione portato all'Ariston l'altra sera. E comunque, ma Grazia Di Michele chi è? (voto 6/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Bianca Atzei Bianca Atzei rifà "Ciao amore ciao" di Luigi Tenco. Una scelta non proprio originale, visto che era stata già riportata sul palco dell'Ariston da Marco Mengoni appena un paio d'anni fa. E questa nuova versione Giusy Ferreri style ce la poteva anche risparmiare. (voto 5-/10)
Questa cover di Giusy Ferreri le sta riuscendo proprio bene. #BiancaAtzei #Sanremo2015
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Alex Britti Alex, lo sappiamo che sai suonare la chitarra. Alex, sappiamo anche che non sai cantare. Non è che ce lo devi ricordare tutte le volte. (voto 5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Nuovo superospite della serata: il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, che è simpatico, o più che altro è un tipo, o più che altro è fuori di testa, o più che altro probabilmente pippa dal mattino alla sera, però se anche non lo ospitavano non era una perdita enorme per il mondo della televisione. (voto s.v.)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Spandau Ballet Tre canzoni stupende: "True", "Through the Barricades" e la mia preferita "Gold". Però diamine se sono invecchiati male! (voto 7,5/10)


SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

"Alessandro Siani, prova a fare una battuta su di me, se ne hai il coraggio."


 Marco Goi ha ritwittato Ok gli #SpandauBallet ma le #Spice? DOVE SONO LE SPAIS #DivanoRolling #FestivaldiSanremo #Peugeot108
Lorenzo Fragola Con tutti gli artisti storici che hanno fatto la storia della musica italiana... Oddio, non è che se ne siano così tanti. Però Fragola è andato a scegliere proprio Ron? Aspetta almeno che sia morto così viene riabilitato. Adesso fa solo pena e basta. (voto 5,5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Il Volo Cantano Ancora? Ma no dai, basta! (voto 0/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Momento superospite, super sia sempre detto in maniera ironica: Vittoria Puccini. Sì, Elisa di Rivombrosa in persona. E' qui per presentare la fiction L'Oriana. In anteprima per tutti i lettori di Pensieri Cannibali posso dire che ho intenzione di vederla e quindi aspettatevi una recensione di questa fiction Rai nei prossimi giorni. (voto 6/10)
Ma come? La Fallaci non l'hanno fatta fare a Beppe Fiorello? #VittoriaPuccini #Sanremo2015
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Annalisa Annalisa canta "Ti sento", ma per quanto mi riguarda potrebbe anche non cantare e avrebbe vinto lo stesso. Anzi, forse se non cantasse sarebbe meglio, soprattutto considerando che canta un pezzo dei Matia Bazar di Antonella Ruggiero, che io in genero non sopporto. Quando vedo rosso però non ci capisco più niente e questa canzone in versione Annalisa mi sembra quasi un capolavoro. (voto 6,5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Lara Fabian La scelta della canzone non poteva essere migliore: "Io sto maleee, completamente maleeee." E' come se mi avesse letto nel pensiero. (voto 1/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Luca e Paolo tornano sul palco e fanno un duetto sui matrimoni gay. Sempre meglio di un duetto tra Alessandro Siani e quell'altro di Colorado di cui non ricordo più il nome, o di un duetto tra Il Volo e Lara Fabian, però non è che abbiano fatto molto ridere. Anzi, davvero pochino. Il ricordo di Siani e dell'altro "comico" però fa guadagnare loro una sufficienza piena. (voto 6/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Gianluca Grignani Luigi Tenco again. Pensano di omaggiarlo. In realtà lo stanno ammazzando di nuovo. (voto 5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Nina Zilli Il suo sound retrò mi piace sempre però, ironicamente, proprio adesso che è alle prese con un pezzo davvero retrò mi è piaciuta meno rispetto ad altre occasioni. Colpa di Massimo Ranieri? (voto 6/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Malika Ayane Malika canta meglio di Vasco. Ma anche io da ubriaco canto meglio di Vasco. A parte questo, davvero affascinante la sua versione di "Vivere". Per una volta un pezzo di Vasco Rossi non m'ha fatto venire voglia di morire. Questo è un miracolo! (voto 6,5/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Marco Masini La voce di Marco Masini mi irrita nel profondo. E' la mia kryptonite. (voto 1/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Saint Motel La loro "My Type" è una canzoncina radiofonica caruccia, ma spacciarli per superospitoni internazionali mi sembra esagerato, considerando che tra un anno, o forse anche tra un mese, non se li ricorderà più nessuno. Un pezzo così frizzante suonato verso l'una di notte poi è alquanto inappropriato. Anzi, in generale proporre un pezzo frizzante a Sanremo è una cosa inappropriata.
Quando suonano il loro secondo brano, il microfono del cantante non funziona e tutto il mondo si chiede: ma non poteva capitare durante l'esibizione de Il Volo? (voto 6/10)
SANREMO 2015, IL MEGLIO... COME NON DETTO, IL PEGGIO DELLA 3A SERATA

Alla fine la sfida delle cover è vinta da Nek.
Per una volta i televotanti hanno televotato bene. Non ci credo!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine