Magazine Aziende

Scegliere l'Operatore Telefonico

Creato il 19 giugno 2010 da Fvalieri

Una delle domande tipiche ultimamente, dopo la scomparsa di svariati operatori, e’: ”Quale operatore scegliamo per la nostra azienda?”. I criteri alla base di questa scelta per una qualunque azienda sono semplici e vanno seguiti scrupolosamente per non passare dalla padella alla brace :

  1. Preferire un impianto con arrivo in fibra ottica dove possibile rispetto al classico rame.
  2. Privilegiare soluzioni classiche piuttosto che proposte troppo innovative (IP Centrex, SIP trunking, Mobile access) se non valutate attentamente.
  3. Scegliere un operatore affidabile che sia sul mercato da parecchi anni.
  4. Negoziare le tariffe telefoniche, in particolare il fisso-mobile e l’internazionale se utilizzato.
  5. Avere sempre accanto un buon manutentore della centrale telefonica.
  6. Preferire un operatore con un buon servizio tecnico di supporto post-vendita.

Si tratta di semplici regole di buon senso che danno un indirizzo abbastanza deciso alla nostra scelta e ci consentono di districarci abbastanza rapidamente dalle numerose offerte che ci pervengono ogni giorno. Ovviamente si tratta di principi generali che possono essere una buona base di partenza per analizzare le proposte commerciali e per sfoltire il numero dei pretendenti.

Nella scelta dell’operatore un ruolo chiave lo merita il Supporto Tecnico del nostro fornitore. Finchè le cose funzionano e vanno bene siamo tutti contenti e felici quando ci sono dei problemi è vitale che siano risolti nel più breve tempo possibile. Quali sono i tipici problemi che possono accadere:

  • Linea telefonica down.
  • Centralino o scheda del centralino down.
  • Direttrici non raggiungibili.
  • Bassa qualità della conversazione audio.
  • Numero aziendale non visibile sui cellulari chiamati (non trasparenza del CLI).

In tutti questi casi l’intervento dell’operatore deve essere immediato, soprattutto per guasti bloccanti. Troppo spesso assistiamo a risoluzioni affrettate che non eliminano il problema ma lo bypassano oppure ad attese inutili che provocano solamente disservizi e disagi nell’utenza aziendale. A tal fine è assolutamente necessario disporre di un numero diretto del supporto tecnico o meglio di un contatto nominativo diretto per qualsiasi necessità.

Come detto il mix affidabilità/prezzo rappresenta l’esatta sintesi di quello che ci aspettiamo dal nostro operatore telefonico. Affidarsi al prezzo più basso senza avere le competenze per controllare l’operato del fornitore rischia di diventare estremamente pericoloso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :