Magazine Diario personale

Se mi lasci non vale

Da Aquilanonvedente

se mi lasci non valeNon è che sia mai andato pazzo per Vincenzo Salemme, però devo dire che oggi pomeriggio con il suo ultimo film mi fa fatto trascorrere una bella ora e mezza.

La storia non sarà originalissima, però gli attori la interpretano con garbo e grazia.

Vincenzo Salemme non cannibalizza gli altri protagonisti. Forse è vero che ha cambiato registro, come ha scritto qualcuno, perché in questo caso fa quasi da collante tra i protagonisti della storia, senza oscurarli. Carlo Buccirosso dà prova di grande versatilità e vi sono momenti nei quali appare il vero protagonista del film. Paolo Calabresi dà quel tocco di umana sfiga che ci sta alla perfezione e la sua figura ispira tenerezza. Tosca D’Aquino è sempre godevole e nell’interpretare il ruolo della professionista in carriera non scade nella banalità. Infine, Carlo Giuffrè, da grande attore qual è, nel ruolo del padre rincoglionito dà quel tocco di realismo comico che ci sta bene, senza mai scadere nel triviale.

E poi c’è lei, l’attrice della quale io sono segretamente innamorato da sempre: Serena Autieri.

AutieriSerena

Non saprei dire quando sia iniziata questa mia relazione segreta (che tale deve rimanere, soprattutto ora che sto diventando un manager), ma ne sono rimasto folgorato sin dalla prima volta che l’ho vista ed è una cosa che dura da tempo.

Cioè, se io penso alla mia donna ideale, ecco, ho in mente lei, a iniziare dagli occhi, dallo sguardo, che è la cosa più importante in una donna (poi vabbè, c’è tutto il resto…).

Ora che ho spiattellato al web il mio segreto, vado a vedermi un po’ di ricette per decidere cosa cucinare domani a pranzo.

Buonanotte.

You can do magic



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La percezione di se stessi sul Web

    percezione stessi

    chiaralorenzetti:Il web è lo specchio della nostra società, e questa è la società dell’apparire, del primo posto, dei tanti like, delle approvazioni, delle... Leggere il seguito

    Da  Chiara Lorenzetti
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Se ti mancano le parole

    mancano parole

    Tra i post che preferisco più in assoluto ci sono quelli sotto l'etichetta "mi vuoi sposare?" e questo è uno di quelli.Se vi tremano le gambe o se temete di... Leggere il seguito

    Da  Ivili
    DIARIO PERSONALE, LIFESTYLE, TALENTI
  • E se fosse domani!

    fosse domani!

    Lancette di orologistessa velocitàstesso verso.Non potranno mai incontrarsi.Ore diverse vissutea rincorrere il tempodi un domaniche non potrà maiessere... Leggere il seguito

    Da  Costantino Posa
    POESIE, TALENTI
  • Se non hai il cuore, non sei nulla.

    cuore, nulla.

    Puoi essere tutto. Puoi avere le gambe più veloci del mondo, le braccia più forti, l’intelligenza più arguta. Puoi avere il dono del saper fare di conto, del... Leggere il seguito

    Da  Chiara Lorenzetti
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • ...se la Plath fosse viva, apprezzerebbe!

    ...se Plath fosse viva, apprezzerebbe!

    Martedì scorso, sorseggiavo bollicine pasteggiando con delle crudite di pesce.Avevo tacchi alti, un abitino fasciante e due biglietti per il concerto di Angela... Leggere il seguito

    Da  Patalice
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI