Magazine Cultura

SEGNALAZIONE - Amethyst di Silvia Castellano

Creato il 16 settembre 2014 da Nel @PeccatiDiPenna
SEGNALAZIONE - Amethyst di Silvia CastellanoTitolo: AmethystAutore: Silvia CastellanoEditore: Self -PublishingGenere: Paranormal romancePagine: ca. 493 Prezzo: 1,99 €ISBN: 9786050321418
TRAMA
Angel Watson è una normale sedicenne.Almeno così credeva prima di conoscere e innamorarsi di Josh Cohen, metà vampiro metà licantropo e terribilmente affascinante.Da quel giorno, la sua vita cambia completamente: scopre che una profezia parla di lei e che il re dei vampiri vuole il suo sangue e la sua morte.Mentre cominciano a manifestarsi sintomi di una metamorfosi fisica, segno dell’avvento della profezia, Angel si rende conto che anche Aaron, fratello di Josh, è innamorato di lei. O almeno così sembra, perché il ragazzo non ha ancora dimenticato il suo primo amore Catherine.Tra dubbi, inganni, pericoli e segreti di famiglia, saranno tanti i tasselli del puzzle che Angel dovrà mettere insieme per avvicinarsi alla verità e al compimento del suo destino. Perché lei è speciale. Lei è l’Ametista.
Disponibile in tutti gli store

Autrice

 photo 255293_384855698248266_396190600_n_zpsdebba609.jpgMi chiamo Silvia Castellano e ho 23 anni. Dal 2010 studio lingua e letteratura inglese e dal 2013 lettere moderne, all’Università di Innsbruck, Austria. Studio anche francese e svedese per conto mio.
Nel tempo libero mi piace cantare, leggere, scrivere ascoltare musica pop, rock e country.
Ho da sempre una grande passione per le creature sovrannaturali, tra cui vampiri, streghe e angeli, e ho iniziato presto a scrivere racconti di genere fantastico, un po' fiabesco. Mi interesso alle biografie di personaggi storici e a fatti misteriosi e inspiegabili.
Nel 2008 ho iniziato a scrivere una storia paranormal romance che, tra una modifica e l'altra, è poi diventato Amethyst, il mio romanzo uscito da poco. È il primo di una trilogia, a cui seguiranno presto Burned e Wanted .
In cantiere ho altri romanzi di genere paranormal romance e anche un chick-lit, che magari un giorno riuscirò a terminare e a pubblicare.
Pagina Facebook; Twitter

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines