Magazine Società

Senzatomica: mostra per l’abolizione delle armi nucleari

Creato il 30 gennaio 2011 da Lucabecattini

Senzatomica: mostra per l’abolizione delle armi nucleari

La mostra Senzatomica sarà inaugurata in anteprima nazionale Sabato 26 marzo 2011 presso il complesso “Le Pagliere” in Viale Machiavelli, 24 a Firenze. Resterà aperta tutti i giorni fino al 16 aprile 2011 dalle 9:00 alle 22:00 (il venerdì e sabato chiuderà alle 23:00).

Patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e del Comune di Firenze

Senzatomica: mostra per l’abolizione delle armi nucleari
La Soka Gakkai Internazionale, Organizzazione Non Governativa dell’ONU, nel 2007 ha avviato un decennio di educazione al disarmo nucleare attraverso mostre, campagne di sensibilizzazione e forum che hanno coinvolto cittadini di tutto il mondo. Lo scopo è stimolare un movimento globale per la vita che punti a una “dichiarazione per l’abolizione delle armi nucleari da parte della popolazione mondiale” da sottoporre all’Assemblea Generale dell’ONU entro l’anno 2015 al fine di bandire tutte le armi nucleari dalla convivenza fra i popoli della Terra e realizzare un mondo libero dalla paura della distruzione totale.

Dopo aver toccato molte città in tutto il mondo, questa esposizione, aggiornata e ampliata, approda in Italia e attraverso immagini evocative, installazioni allegoriche e testi esplicativi su pannelli, si prefigge di stimolare una riflessione individuale volta a sfidare la logica delle armi nucleari basata sulla diffidenza fra i Paesi. Divisa in quattro sezioni, la mostra pone l’accento sui seguenti punti:

  • Garantire il diritto alla vita di tutti i popoli.
  • Passare dalla sicurezza basata sulle armi alla sicurezza basata sul soddisfacimento dei bisogni fondamentali degli esseri umani.
  • Cambiare la visione del mondo: da una cultura della paura a una cultura della fiducia reciproca.
  • Le azioni che costruiscono la pace.

L’esposizione è anche l’occasione per riflettere su temi di ampio respiro come la responsabilità sociale della scienza, la responsabilità nei confronti delle generazioni future, l’impatto ambientale dei test nucleari, le spese per gli armamenti, l’inaccettabilità delle “piccole bombe atomiche” per colpire obiettivi sotterranei circoscritti.

Viene inoltre proposta la realizzazione di un “percorso bambini” che consente di accogliere in maniera adeguata alla loro età il pubblico dei più piccini. Sarà inoltre disponibile materiale didattico, anche scaricabile on line, in modo che il percorso educativo alla pace possa essere intrapreso o approfondito anche nelle scuole.

Per informazioni e prenotazioni:

Mail: info@senzatomica.it – Tel. 055 4269810 (dalle ore 9.30 alle 13.30 dal lunedì al sabato)

Ovviamente gratuita


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine