Magazine Cucina

Sformato di tagliolini dietetici

Da Pranzodifamiglia

Sformato di tagliolini dieteticiRieccoci con una ricetta rivisitata in versione dietetica, lo sformato di tagliolini con un ripieno , leggero e saporito, di salsiccia e spinaci.

Ingredienti (4 persone)

gr. 250   tagliolini di pasta fresca

gr. 250   spinaci cotti

n.        2    salsicce fresche

n.        4    cucchiai olio extra vergine di oliva

gr. 100    parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.

Facciamo lessare gli spinaci a vapore, ne servono  circa 300 grammi a crudo. Contemporaneamente cuociamo i tagliolini e in una padella “sgraniamo” le salsicce , aiutandoci con due forchette. Il nostro macellaio di fiducia fa delle salsicce molto magre , altrimenti è il caso di eliminare un po’ dell’olio che emettono.

Sformato di tagliolini dietetici

Preleviamo gli spinaci dal cestello della vaporiera e li mettiamo direttamente nella padella con la salsiccia, l’eventuale liquido che emettono serve per farli amalgamare bene con la carne. Facciamo cuocere per 10 minuti a fuoco dolce e a tegame coperto, regolando di sale e pepe. Nel frattempo i nostri tagliolini si sono cotti e provvediamo a scolarli . In una zuppiera li condiamo con l’olio extra vergine d’oliva e metà parmigiano.

Sformato di tagliolini dietetici

Prepariamo delle tegline usa e getta monoporzione , le ungiamo leggermente con una carta da cucina imbevuta d’olio e li spolveriamo di pan grattato. Facciamo uno strato di tagliolini , lo comprimiamo bene e ci andiamo  ad adagiare sopra una bella cucchiaiata di spinaci e salsiccia e ricopriamo con un altro strato di tagliolini e una bella cucchiata di parmigiano.

In forno per 15 minuti a 175° – forno ventilato, 200° – forno tradizionale.

Li serviamo accompagnati dagli spinaci e salsiccia rimasti ed assumono facilmente una connotazione di piatto unico, decisamente  ipocalorico in quanto una monoporzione , come quella della foto , apporta circa 350 calorie .



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines