Magazine Blog

Sì al test di verifica e il suo perchè

Da Azzurra
Sì al test di verifica e il suo perchè <br /> <p> <a href="http://graficscribbles.blogspot.com/"><br /> <img src="http://img89.imageshack.us/img89/8493/testverificas.png" /><br /> </a><br /> </p>
Mi risolvo a pubblicare questo post perchè da tempo ho notato in vari altri blog una sorta di crociata contro il test di verifica per i commenti.
Capisco che può essere noioso digitare le parole che vengono richieste, ma tutto questo ha uno scopo che è quello di evitare lo spam, spam spesso veramente invadente e fastidioso.
Questo test può essere superato solo digitando la parola precisa, un software (perchè lo spam può essere un software, cioè un programma) non digiterà la parola e quindi si ritroverà la strada sbarrata e non potrà effettuare il dannoso spam, o quanto meno avrà veramente vita difficile.
Ritengo anche che coloro che seriamente hanno qualcosa da dire e quindi sono motivati a lasciare un commento non si fermeranno certo davanti al test di verifica, che tutto sommato porta via solo pochi secondi, secondi spesi bene, credetemi.
Per essere più persuasiva e più precisa al riguardo vi lascio la descrizione del test di verifica che ho reperito in rete sul sito Stampaper:
Che significa CAPTCHA ed a cosa serve inserire il codice di controllo nel modulo
Il termine CAPTCHA è un acronimo dall'inglese “Completely Automatedpublic Turing test to tell Computers and Humans Apart” (Test di Turingpubblico e completamente automatizzato per distinguere Computers ed umani). Questa parola identifica un test,presente nelle pagine web che consentono la sottoscrizione di un servizio online da parte del visitatore,che riesce a verificare se l'utente che sta effettuando la registrazione ad un sito,ad un blog o forum oppure l'iscrizione ad un servizio email o ad un account è un umano oppure un'applicazione automatica collegata ad un computer che tenta di eseguire l'operazione in modo non corretto per inserire spam. Il riquadro del codice di controllo CAPTCHA infatti propone un test nel quale è necessario riconoscere e digitare nell'apposito spazio lettere e numeri in ordine casuale,scritti in maniera distorta e con l'utilizzo di font e caratteri diversi,in modo che possano essere individuati correttamente da un uomo e non identificati dal software di un sistema automatico.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :