Magazine Società

Silenzio c'è il vertice

Creato il 28 giugno 2012 da Funicelli
..  ed è bene non occupare l'informazione con altri problemi, non all'ordine del giorno.
Anche il Quirinale ammonisce: "Preoccupa conflittualità tra forze di maggioranza".
Conflittualità che però, poi alla fine si risolve alla solita maniera con il voto di fiducia.
Forse il colle è preoccupato che i partiti tirino giù la sua creatura, il governo Monti?
E perchè, solo perchè ha in mente solo mercato e spread?
Di cos'altro dovrebbe occuparsi?
La trattativa stato mafia, oramai la segue solo Il Fatto: cose di mafia, e la mafia non è in cima all'agenda del governo.
I titoli dei quotidiani online raccontano scenari da post guerra, è la parola guerra è proprio quella che sceglie Confindustria per descivere lo stato dell'economia: «Crisi come guerra Sono colpite le parti vitali del Paese».
Sviluppo, industria, calo occupazione, aziende in crisi, aziende che delocalizzano.
E anche l'evasione. Corte dei Conti: "Risultati impressionanti ma zoccolo duro evasione solo scalfito"
"Se è vero che il disavanzo pubblico è stato ridotto e il debito pubblico è in discesa, ciò è avvenuto a prezzo di pesanti sacrifici, soprattutto a danno delle classi medio-basse. La situazione delle imprese non è alleviata dal ritardo con il quale la pubblica amministrazione provvede al pagamento di quanto ad esse dovuto"
Siamo noi che stiamo tenendo in piedi le speranze di Monti a Bruxelles: noi che paghiamo le tasse alla fonte. Noi che teniamo i soldi nelle banche italiane e non li esportiamo all'estero.
Noi che col nostro stipendio dobbiamo fronteggiare i rincari dei costi per i beni e i servizi ("Inflazione in salita, carrello della spesa al 4,4%").
Noi che, del voto di ieri sera (quello che poi preoccupa il colle) sul senato federale, non sappiamo che farcene.
«Con le tensioni che si manifestano anche in rapporto alla prospettiva delle elezioni per il rinnovo, nell'aprile del 2013, della Camera e del Senato, si intreccia il venir meno dell'intesa realizzatasi poche settimane fa, nella competente Commissione del Senato, su un significativo progetto di revisione dell'ordinamento della Repubblica (seconda parte della Costituzione)».
Significativo progetto di revisione?
Mamma mia..

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine