Magazine Consigli Utili

Simulazione test farmacologia

Da Granata84

Simulazione test farmacologia

Proponiamo oggi per i nostri lettori un importante articolo relativo alla farmacologia.Un importante scienza a cui molti ambiscono per un futuro gratificante lavoro.Il test sarà composto da ben 100 domande reali.
La farmacologia (dal greco pharmakon (φάρμακον), veleno, e logos (λόγος), discorso) è la scienza che si dedica allo studio di come le sostanze chimiche interagiscono con gli organismi viventi. Qualsiasi sostanza ad attività biologica, sia essa dotata di proprietà terapeutiche e non, che abbia la capacità di modulare funzioni fisiologiche preesistenti, alterando lo stato funzionale del sito d’azione su cui agisce, viene definito farmaco. Questa scienza si suppone venne inventata dai medici arabi a Bagdad durante l’età dell’oro dell’Islam. Le farmacopee più antiche sono scritte in arabo e risalgono a prima del VII secolo (Amin A. Khairallah: Outline of Arabic Contributions to Medicine: Chapter X, Chemistry and Pharmacy. 1946).

La farmacologia include:

la farmacocinetica, scienza che studia i processi cui il farmaco è sottoposto dall’organismo dalla sua assunzione alla sua eliminazione. Comprende quattro fasi (assorbimento, distribuzione, metabolismo ed escrezione), note anche con l’acronimo ADME;
la farmacodinamica che studia come una molecola produce un effetto su un organismo;
la farmacogenetica studia l’influenza dei geni sull’attività delle medicine sull’organismo;
la tossicologia che si interessa in modo specifico delle molecole che hanno un effetto nocivo sull’organismo;
la farmacovigilanza o farmacosorveglianza che è l’attività di controllo sui farmaci in commercio, allo scopo di individuarne eventuali effetti collaterali non registrati nella fase di sperimentazione;
la farmacognosia che studia le droghe medicinali preparate a partire da fonti naturali, comprese piante, organismi, minerali, ecc.[1]

Lo sviluppo di un farmaco è un concetto vitale per la medicina, ma ha anche forti implicazioni politiche ed economiche. Per proteggere il consumatore e prevenire gli abusi molti governi regolano la fabbricazione, la vendita e la somministrazione dei medicinali. In Italia è il ministero della salute che se ne occupa. La farmacopea ufficiale italiana è invece il testo unico di tutti i farmaci e le sostanze eccipienti ammesse in Italia, ha pari valore anche la Farmacopea Ufficiale Europea.

Ecco il link per effettuare la simulazione dell’esame gratuitamente:

http://www.mininterno.net/testq.asp?rand=7839B438-9633-40F7-AA6F-6CB4E02224DE&ere=&tif=2&mrs=&pag=1&dpp=1&sel=


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog