Magazine Cinema

Sinister

Creato il 05 ottobre 2013 da Asgarothmidnight
Sinister
REGIA: Scott Derrickson;ANNO/LUOGO: 2012, USA;
GENERE: horror, thriller;ATTORI PRINCIPALI: Ethan Hawke, Juliet Rylance, Michael Hall D'Addario, Clare Foley.
"Scriverò il libro più bello che la gente abbia mai letto!"
voto:* *
Ellison Oswalt, scrittore, e la sua famiglia si sono appena trasferiti a King County, Pennsylvania, per la stesura dle suo nuovo romanzo che parlerà di un fatto di cronaca nera locale.
Quello che la sua famiglia non sa è che la casa in cui si sono traferiti è proprio quella dove è avvenuta la tragedia.. non ci vorrà molto perchè strani rumori ed inquetanti scoperte intaccheranno la felicità della famiglia Oswalt..
Peccato! Una prima mezz'ora davvero interessante ci ha fatto ben sperare in un qualcosa di buono, improntando il film più su delle atmosfere giallo/thriller che ci avevano piacevolmente intrigato.. l' improvvisa virata verso il paranormale però getta il film diretto nel cestino: banalità in ogni dove, elementi come la stregoneria e l' occulto appena accennati ma male inseriti e poi abbandonati a se stessi senza un perchè, per non parlare del "serial killer" approdato alla pellicola direttamente dagli Slipknot! Maddai!!!

Sinister

qualche somiglianza?

Un personaggio per nulla interessante ne inquetante, mal conciato e mal gestito, che tenta in ogni modo di spaventarci (fallendo miseramente) arrivando persino a fare cucù sbucando lateralmente nelle inquadrature O______O cooosa?????
[è possibile vedere questa trovata fantasmagorica al minuto 2.10 del trailer.. ridicolo.]
Inutile dire che gli effetti speciali sono pessimi ricordandoci giochi per pc e gente mascherata per Halloween (segnaliamo a tal proposito la sequenza infinita di "nascondino" con i bambini...); nuovamente peccato perchè in realtà la fotografia e il montaggio non erano poi male, anzi nella prima parte erano riuscite a creare delle situazioni inquetanti e belle da vedere. Anche la colonna sonora minimale, ma efficace nella prima parte (a tratti ci ha ricordato quella di American Horror Story - Murder House), perde qualsiasi valenza nell' inutile seconda parte tanto da essere quasi del tutto sparita dalle nostre menti.
Stesse problematiche per la trama, quindi inutile ripetersi;
*Attenzione SPOILER*unica cosa su cui soffermarsi è il lunghissssssimo epilogo che porta ad un inaspettato e sprecato bad-ending, di cui però arrivati a questo livello di noia non ci frega più niente.
*FINE Spoiler* Da evitare.
CONSIGLIATO: no.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Recensione Sinister

    Un horror che colpisce ma non stupisce. Ultimamente la cinematografia horror non sta brillando in fatto di qualità e spessore. Leggere il seguito

    Da  Oggialcinemanet
    CINEMA, CULTURA, HORROR
  • Sinister

    Sinister

    Ellison Oswalt è uno scrittore in cerca di rilancio. A questo scopo, si è trasferito in una casa isolata in una zona boscosa assieme alla moglie Tracy, al figli... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Sinister (2012)

    Sinister (2012)

    Sinister è un horror interessante, che viene da produttori (quelli di Paranormal Activity) e regista (Derrickson, quello di L’Esorcismo di Emily Rose) che, dett... Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA
  • Sinister

    Sinister

    Consiglio per chi si appresterà a vedere questo film, ingolosito dalla mia entusiastica recensione: Preparate le mutande di ricambio, ne avrete bisogno. Leggere il seguito

    Da  Houssymovies2punto0
    CINEMA, CULTURA
  • Sinister

    Sinister

    L’horror d’ultima generazione, quello fatto di spiriti e possessioni (per la cronaca già presenti, con forme diverse di possessione, in classici come... Leggere il seguito

    Da  Ildormiglione
    CINEMA, CULTURA
  • Al Cinema: recensione "Sinister"

    Cinema: recensione "Sinister"

    COMUNICAZIONE DI SERVIZIOi pochi che ancora mi seguiranno avranno notato una nuova lunga pausa. Ancora gli stimoli per scrivere con continuità non arrivano. Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Sinister, Scott Derrickson

    Sinister, Scott Derrickson

    Titolo originale: SinisterAnno: 2013Durata: 110 min.Trailer:Il giorno prima di andare al cinema a vedere Sinister ho letto qualche recensione in giro, una... Leggere il seguito

    Da  Mariparacchini
    CINEMA, CULTURA, HORROR, OPINIONI

Magazines