Magazine Lifestyle

Smalto gel semipermanente

Creato il 29 marzo 2013 da Scaccoalleregine @ScaccoALeRegine

Sono in seria meditazione circa l'acquisto di un kit per lo smalto gel semipermanente.
Mi sto maledicendo da giorni, da quando Groupon mise in offerta il completo a soli 49 euro anziché quasi 200. Medita, medita e l'offerta è scaduta.
Solitamente non sono così riflessiva e meditabonda ma dovevo ancora documentarmi sul tema SOAK OFF e dintorni. Inutile indugiare, [email protected]@o.
Intanto però ho scoperto che:
lo smalto gel semipermanente (soak off) non rovina le unghie poiché la preparazione è data da uno sfregamento superficiale dell'unghia con la lima buffer e la rimozione è data da un tempo di posa di un solvente che porta lo smalto ad ammorbidirsi e a poter essere tolto spingendolo con un bastoncino di legno
la ricostruzione è ben altra cosa in quanto l'unghia in fase di rimozione dello smalto viene fresata e quindi lo strato cheratinico superiore è decisamente compromesso
la lampada UV che va ad asciugare lo smalto gel deve essere da 36 watt e non meno, inoltre ci sono in commercio lampade con il timer che temporizzano perfettamente il tempo di attesa e questa è una comodità
Vediamo cos'altro riuscirò a scovare in rete, tra offerte kit, consigli circa le marche, ecc.
Intanto metto qui una galleria di immagini di unghie WOW (qui la galleria completa delle mie preferite).
Smalto gel semipermanente
E queste che seguono sono le mie unghie vere in un particolare stato di grazia: adesso le ho più corte perché qualcuna si rompe, si spezza, si sfalda, ecc. Anche per questo vorrei uno smalto più resistente, così che l'unghia sia anche più protetta dalle rotture (di palle).
Smalto gel semipermanente

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine