Magazine Diario personale

Spaghetti allo scoglio

Creato il 10 settembre 2014 da Catia D'Antoni @viaggingiro

Questo tipo di pasta si adatta molto bene alla stagione calda come a quella fredda, è sempre buona e molto sostanziosa se fatta con ingredienti freschi, ma non è nemmeno da scartare l’idea del preparato surgelato;
tutto dipende dal tempo che si ha a disposizione; quindi iniziamo a preparare i nostri spaghetti allo scoglio.

Ingredienti:

Spaghetti, quanti dipende dalla fame; vongole, cozze, gamberi, polpetti, … e altri pesci o molluschi che trovate al mercato; pomodorini pachino o piccadilly; prezzemolo (se piace), olio, aglio e un po’ di peperoncino.

Preparazione:

Lessiamo in abbondante acqua salata gli spaghetti al dente, mi raccomando che siano al dente altrimenti poi con il “salto” potrebbero scuocersi e perderebbero di gusto;
laviamo i pescetti ed i pomodori;
prendiamo una padella capiente, o un wok se lo avete, mettiamo l’aglio con il peperoncino e l’olio e facciamolo scaldare senza farlo annerire; togliamo l’aglio e mettiamo i pescetti a cuocere un po’;
a metà cottura uniamo i pomodori a pezzetti e finiamo di cuocere, il tutto per circa una quindicina di minuti; giusto il tempo di far cuocere i pesci e appassire i pomodori.
Ora scoliamo gli spaghetti, ma non troppo, e uniamoli al sughetto preparato; facciamo saltare e condiamo per bene.
Se necessario aggiungiamo un filo di olio e portiamo in tavola decorando, se piace, con del prezzemolo tritato.

Noi l’abbiamo gradita parecchio, diteci i vostri pareri, ne faremo tesoro.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :