Magazine Cucina

Spaghetti Con Carciofi E Lavanda

Da Damgas @incucinablog

Semplici , profumati ed innovativi , questi Spaghetti Con Carciofi E Lavanda sono davvero perfetti se Spaghetti Con Carciofi E Lavanda DamGas In Cucinasiete alla ricerca di un primo piatto che oltre a deliziare i vostri commensali sia anche in grado di stupirli. In questo sono stati utilizzati dei comuni spaghetti i integrali , ma sentitevi liberi di variare sostituendoli ad esempio con pasta all’uovo fatta in casa ,come ad esempio tagliatelle o tagliolini , oppure paste confezionate con altri tipi di farine , come ad esempio quella di farro o quella di riso . Ideale quest’ultima nel caso abbiate necessità di confezionare questo piatto per ospiti celiaci ; in oltre considerato che tra gli ingredienti non vi è traccia di prodotti di origine animale il sugo con carciofi e lavanda è anche ottimo per condire primi piatti vegan .

Ingredienti :

2 bei carciofi , 1 limone , 400 g di spaghetti ( meglio se integrali ) , 5 – 6 ramoscelli di lavanda avvolti in una garzina , un cucchiaio di lavanda tritata , 1 cipolla rossa di medie dimensioni , olio e.v.o. a piacere , sale e pepe q.b. , 1/2 bicchiere di vino bianco secco ,

Procedimento :

Come prima cosa mondate i carciofi eliminando le foglie esterne e la parte con le spine , quindi tagliateli in metà , eliminate la barbetta interna ed in fine affettateli finemente immergendoli man mano in acqua e limone per evitare che anneriscano . Sbucciate quindi la cipolla , tritatela finemente e fatela soffriggere in padella con abbondante olio extravergine d’oliva , quando sarà ben imbiondita scolate i carciofi , sciacquateli leggermente per eliminare il limone e quindi tuffate anch’essi in padella . Fateli rosolare per bene , salate , pepate e dunque sfumate con il vino bianco che farete evaporare completamente . Nell’ acqua salata già in ebollizione ( che avrete messo sul fornello in precedenza ) tuffate ora la pasta unitamente alla garzina contenente la lavanda , fate cuocere gli spaghetti rigirandoli di tanto in tanto e una volta al dente tuffateli in padella assieme al sugo badando di aggiungere anche un poco d’acqua di cottura e di eliminare la garzina . Saltate quindi la pasta a fuoco vivace amalgamando bene il tutto e spolverando nel mentre con la lavanda tritata . Una volta pronti serviteli in tavola con un fiolo d’olio e , se lo gradite , una grattugiata di pecorino stagionato .

DamGas


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines