Magazine Economia

Spagna 2011...crisi Real Estate.

Da Roxioni
Spagna 2011...crisi Real Estate.Spagna 2011...crisi Real Estate.L'espansione e la contrazione del settore immobiliare in Spagna (Nytimes source) è sorprendente. Da più di un decennio, i prezzi dei terreni è aumentato più o meno del 500% e i costruttori hanno eretto centinaia di migliaia di unità abitative, circa 800.000 solo ne 2007. Gli insediamenti sorsero alla periferia della città pronti ad accogliere molti dei quattro milioni di immigrati che si erano stabiliti in Spagna. Le banche spagnole hanno finanziato nell'immobiliarei ben 580 miliardi di euro, di cui 240 miliardi con problemi critici di rientro, per l'aggravarsi della crisi del settore. Il vice ministro delle finanze spagnolo José Manuel Campa ha detto che una delle cause di questo fermo-immobiliare è da addebitersi anche ad una carente informazione sulle vendite delle abitazioni. Fatto sta che i prezzi stanno crollando e si prevede che in un prossimo futuro scenderanno ancora di un 30-40% o forse più. José Luis Suárez esperto di Real Estate nel paese delle corride presso la Business School IESE ha detto che il 65% dei prestiti bancari per l'imprenditoria immobiliare è legato alla terra, in quantità sufficiente per costruire ben 758 mila unità abitative. "Questo vi dà un'idea di quanto tempo potrebbe prendersi  il mercato per digerire tutte le problematiche esistenti.

Spagna 2011...crisi Real Estate.

Città fantasma costruita da Haunt Banche in Spagna


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :