Magazine Fotografia

Sterilizzazione di massa in India!

Da Tuttacronaca

Sempre più sottomessa la condizione femminile in India. Oltre  100 donne abbandonate su un campo dopo una sterilizzazione di massa in un ospedale nel distretto di Malda nel Bengala occidentale. Le donne sono state adagiate sul campo sopra a delle barelle fatte di stoffa. Molte di loro erano ancora in stato di incoscienza. I “dottori”, fa sapere Agence France-Presse, si sono giustificati con la carenza di spazio all’interno della struttura ospedaliera.  Secondo l’emittente locale, i dottori hanno infranto le regole superando il numero di procedure mediche che possono essere eseguite in un solo giorno. Il limite massimo previsto infatti è di sole 25 procedure, mentre le donne sterilizzate erano più di 100. Non è ancora chiaro quanti medici abbiano partecipato agli interventi. La sterilizzazione viene eseguita per impedire alle donne di restare incinte .In India, le politiche del governo incoraggiano le donne a sottoporsi al trattamento per contribuire al controllo delle nascite. Il problema però non riguarda solo l’abominio della procedura in sè, ma anche la totale assenza di cure post operatorie e della totale assenza di igiene.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :