Magazine Arte

Storia del libro 2

Da Antiquarium @antiquarium2
Storia del libro 2

A partire dal II secolo dopo Cristo iniziò a circolare una nuova forma di libro, il codex (codice) sia in pergamena che in papiro. Il rotolo continuò ad essere utilizzato ancora per documenti e scritture che venivano poste in schedari o archivi. Il codice ha origine dalle tavolette di legno che gli antichi per secoli usavano per annotare. Se c’era necessità di più spazio per scrivere gli scribi aggiungevano altre tavolette che venivano poi impilate una sull’altra e legate assieme con una corda fatta passare nei fori di un margine. Veniva creato una specie di taccuino che poteva essere composto sino a 10 tavolette. Esistevano  modelli di taccuino più pregiati fabbricati con tavolette di avorio. Gli antichi Romani concepirono un taccuino più leggero e meno voluminoso sostituendo il tipo di materiale (legno o avorio) con fogli di pergamena legati assieme con una cordicella. Il grande successo del codice fu favorito dall’abbondante disposizione di materia prima e dalla diffusione che ne fece la Chiesa a scopi didattici. Il codice è formato da uno o più fascicoli costituiti da vari fogli piegati e inseriti uno nell’altro. A seconda del numero di fogli che lo compone possiamo avere: il bifolio (un foglio), il duerno (due fogli), il ternione (tre fogli), il quaternione o quaderno (quattro fogli), il quinterno (cinque fogli) e così via. Ogni metà di un foglio piegato viene chiamata carta. Nei tempi antichi non era prevista la numerazione delle facciate ma quella delle carte delle quali vengono riconosciuti il recto e il verso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Storia dell’orologio 1

    Storia dell’orologio

    I nostri antenati vivevano in sintonia con la natura e distinguevano i vari momenti del giorno in modo automatico, senza la necessità di riferimenti orari. Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia della scrittura 6

    L’alfabeto latino nasce nell’VIII secolo a.C. per via diretta da quello greco occidentale o, secondo alcuni studiosi, tramite quello etrusco.In origine era... Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia dell’anello

    Storia dell’anello

    L’anello è presente nella storia dell’uomo a partire dai tempi più remoti e riunisce alcuni significati simbolici legati a temi magico-rituali, alla... Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia dell’orologio 2

    Storia dell’orologio

    L’orologio temporario, nelle sue diverse forme, presenta undici linee e dodici spazi. Nell’età antica le linee orarie non venivano quasi mai numerate, ma esse... Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia del mobile 3

    Storia mobile

    Il mobilio nell’età medioevale è ridotto al minimo indispensabile con pezzi di arredamento in legno realizzati in forme semplici. Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia del cuscino

    Storia cuscino

    L’antenato del cuscino nasce in Mesopotamia dove venivano utilizzate delle pietre scavate su cui poggiare la testa. Esempi di cuscini in pietra e in legno... Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY
  • Storia della tromba

    Storia della tromba

    La tromba è uno strumento musicale che appartiene alla famiglia degli ottoni, di origini antichissime per la semplicità della sua costruzione. Leggere il seguito

    Da  Antiquarium
    ARTE, COLLEZIONISMO, HOBBY