Magazine Cultura

Su e Zo 2013: lavori in corso!

Creato il 15 dicembre 2012 da Tgs Eurogroup @tgseurogroup

suezo

Si riunisce oggi pomeriggio, sabato 15 dicembre 2012 alle ore 15.00 presso il Collegio Salesiano Astori di Mogliano Veneto, il Comitato Promotore della Su e Zo per i Ponti di Venezia per il secondo incontro di programmazione in vista dell’edizione n° 35 della marcia non competitiva. Un’occasione per fare il punto della situazione sull’organizzazione della passeggiata a Venezia e anche per scambiarsi gli auguri di Natale.

Dopo il “lancio” ufficiale della campagna promozionale per la Su e Zo 2013, con la pubblicazione sulle pagine di questo blog del poster della nuova edizione (vedi post precedente), la data dell’evento veneziano tanto atteso non è più un mistero: la prossima Su e Zo per i Ponti si terrà infatti domenica 7 aprile 2013, la domenica dopo Pasqua.

Come sempre anche quella di oggi sarà una riunione densissima di argomenti all’ordine del giorno. Si parlerà in particolare del percorso della marcia, del coinvolgimento dei volontari il giorno della manifestazione, del modello organizzativo del comitato promotore e di molto altro ancora.

Molto lavoro è stato fatto ma molto lavoro ancora ci attende da qui al 7 aprile e siamo sempre alla ricerca di nuove risorse e nuove idee…

Vuoi collaborare anche tu con la Su e Zo per i Ponti?
Vuoi proporti come associazione o gruppo sostenitore? Come nuovo sponsor in cerca della visibilità che solo una grande manifestazione come la Su e Zo ti può dare? Oppure semplicemente come volontario pronto a rimboccarti le maniche per la marcia veneziana a cui sei tanto affezionato? E’ questo il momento migliore per metterti in gioco!
Contattaci subito mandando una mail a [email protected] ed esponici le tue idee: saremo ben felici di presentarti al Comitato Promotore della Su e Zo per i Ponti 2013!

Igino

Link correlati:
Tutti i post di TGS Whiteboard sulla Su e Zo per i Ponti


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine