Magazine Cultura

Su Twitter ci si diverte con gli hashtags

Da Abattoir

giovedì 12 gennaio 2012 di

Su Twitter ci si diverte con gli hashtags
Una delle (tante) differenze tra Facebook e Twitter, i due social più famosi al momento, è che mentre nel primo c’è chi si diletta coltivando zucchine virtuali, sul secondo ci si sfida a colpi di hashtag per passare il tempo.

Chi è versato nell’arte di tweettare, followare e retweettare sa quanto sia difficile comunicare con soli 140 caratteri. C’è da dire però che anche se può essere frustrante esprimere un pensiero in così poco spazio, le sfide vengono accolte bene, soprattutto se divertenti. Qualche settimana fa ci si ingegnava a riassumere in 140 caratteri complessi messaggi: sto parlando degli hashtag #twitatrame e #twittaserie. Il primo, lanciato da Enaudi, sfida a riassumere la trama di un romanzo, racconto o storia in 140 caratteri, il secondo, lanciato da Sky, fa lo stesso con la trama della tua serie tv preferita. È un passatempo divertentissimo, perché sembrerebbe impossibile riassumere la trama di un libro o peggio ancora di una serie televisiva in 140 caratteri, eppure… genialità, simpatia, furbizia e ironia si mescolano per dar vita a dei tweet davvero originali! 
Eccone alcuni riguardanti le serie tv:

Manipolo di giovani sessualmente confusi canta le tue canzoni preferite 2 ottave sopra #twittaserie #glee (@mannalisa)

Un tizio è convinto che 40 anni non siano troppi per indossare un giubbotto di pelle. #twittaserie #happydays (@gianlucaneri)

4 nerd ed una vicina gnocca carta-forbice-sasso-Lizard-Spock #twittaserie #thebigbangtheory (@gabrioutside)

Mamma innamorata del barista e figlia cotta del ragazzo più figo del paese. il tutto tra una litigata e l’altra #twittaserie #GilmoreGirls (@CeLovesJonas)

Se non hai una villa con piscina, non puoi essere mio amico! #twittaserie #oc (@EchelonVez )

Gubbio ha un tasso di criminalità maggiore di Caracas #donmatteo #twittaserie (@francescolav)

Sei amici di New York si fingono trentenni scanzonati per 10 stagioni fino a che si rendono conto che gli anni 90 sono finiti. #twittaserie #Friends (@lultimovampiro)

Eccone alcuni invece con l’hashtag #twittatrame:

Bambino mago ha ripetute avventure, ciascuna risolvibile nell’arco di un anno scolastico esatto. Donna inglese si arricchisce.

Assedio di 10 anni, poi un tizio scopre che gli assediati sono cerebrolesi ed espugna la città con un enorme cavallo a dondolo (@bischero_it)

Svariati monaci si ammazzano per un libro. Morale: mai leccarsi le dita. Penitenziagite! (@Brivido_cosmico)

Nobile giovinetto ligure si ribella alla famiglia bacchettona e va a vivere sugli alberi. Decisione radicale ma sostenibile. (@carlalattanzi)

Uomini, cazzotti e tavolini Ikea. (@Giulia_B)

Cioè ci sta ‘sta tipa bene e lui ke è1fregno assurdo ke xò è tipo1teppista ma l’amore vero nn guarda qst kse e mettono1lukketto. (@chachacha)

4 giovani mediorientali si uniscono per raccontare la vita di un ragazzo scomparso a 33 anni senza colpe. (@twitstupidario)

Un uomo chissà cosa si fuma, si fa un viaggio nei 3 regni ultraterreni e poi lo racconta tutto in endecasillabi (@wolfark89)

Ma questo era solo l’inizio. Ogni giorno mi alzo, accendo il pc e scopro un nuovo hashtag col quale divertirmi! L’altro giorno c’era #lessambitiousbook che storpiava titoli di libri facendoli diventare improbabili e less ambitious appunto, del tipo:

Dodi Battaglia è uscito dal gruppo #lessambitiousbooks (@SignorMario)

La mia cameretta come volontà e rappresentazione #lessambitiousbooks (@dissociato)

Alice nel paese delle cose così-così #lessambitiousbooks (@Terra2itter)

Cent’anni di scarsa compagnia #lessambitiousbooks (@psymonic)

I love guardare le vetrine. #lessambitiousbooks (@Halliwellicious)

Poi, il giorno dopo, mi sono divertita con #mashupmovies mixando appunto titoli di film generando visioni divertenti degli stessi:

I love shopping: La passione di Cristo #mashupmovies (@fjd89)

Se mi lasci ti presento i miei #mashupmovies (@jaaliastore)

I quattro cavalieri dell’Apocalypse Now. #mashupmovies (@LiaCeli )

Tutti pazzi per Mary Poppins #mashupmovies (@Bakis78)

La scelta di Wall-e #mashupmovies (@antosanshi)

Scontro tra Titanic #mashupmovies (@ragnineicapelli )

L’altra mattina mi dilettavo coi #filmMenoPretenziosi:

Ladri di tricicli #filmmenopretenziosi (@santapace)

La vita é così così #filmmenopretenziosi (@strin_go)

Il diavolo veste Zara #FilmMenoPretenziosi (@La__Benz)

Paura e delirio a SantaMariaDelPozzo #FilmMenoPretenziosi (@FuoriDalCirco)

Il discreto mondo di Amelie #FilmMenoPretenziosi (@madnessnote)

R for Ripicca. #FilmMenoPretenziosi (@VentoTagliente)

Scusami se ti chiamo trombamico #FilmMenoPretenziosi (@ilCav71)

Al di là dei colpi di genio, questi tipi di passatempi mi sembrano più piacevoli e un po’ più “aulici” rispetto a quelli di far crescere i cavolfiori, vestire un animaletto virtuale e, non so, riempire un acquario. Senza voler sminuire o offendere, a ognuno il suo social e il suo gioco! E voi, avete altri hashtag da proporre?



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Come aggiungere simboli su Twitter

    Come aggiungere simboli Twitter

    Utilizzate ogni giorno il servizio di microblog Twitter? Vi piacerebbe personalizzare i vostri tweet personali e non sapete come fare? Leggere il seguito

    Da  Andy04
    CONSIGLI UTILI, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIAL NETWORK
  • Occhio c’è del malware su Twitter!

    Occhio malware Twitter!

    Sarà capitato anche a voi o comunque c’è il rischio che vi capiti. C’è del malware fresco suTwitter. Gli untori prendono di mira il vostro account e spediscono... Leggere il seguito

    Da  Pinobruno
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Campagna Qantas su Twitter: record di insulti

    Campagna Qantas Twitter: record insulti

    Se ti chiami Qantas e sei una compagnia aerea australiana che il mese scorso ha cancellato tutti i voli per costringere il Governo ad intervenire nella disputa... Leggere il seguito

    Da  Pamelaferrara
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Twitter

    Twitter

    E' più o meno un anno che non aggiorno regolarmente il blog, un po0' per mancanza di tempo, un poì per pigrizia. A questo punto credo che la cosa più saggia da... Leggere il seguito

    Da  Stepianii
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • McDonald’s: campagna dannosa su Twitter

    McDonald’s: campagna dannosa Twitter

    Quando si tratta di campagne sui social media, è facilissimo commettere passi falsi. Molti pubblicitari non l’hanno ancora capito e si avventurano in questi... Leggere il seguito

    Da  Pamelaferrara
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Il naufragio del Titanic su Twitter

    naufragio Titanic Twitter

    Nella notte tra il 14 ed il 15 aprile del lontanissimo 1912 il mondo intero ha conosciuto una della piu’ gravi tragedie nella navigazione: il tragico naufragio... Leggere il seguito

    Da  Dumyilblog
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • Bossi, Maroni e il futuro della Lega su Twitter

    Bossi, Maroni futuro della Lega Twitter

    In un bell'articolo dall'azzeccato titolo Lega: dalla secessione alla successione uscito sul blog di tre professori dell'Università degli Studi di Milano, Voice... Leggere il seguito

    Da  Paopasc
    MEDIA E COMUNICAZIONE, POLITICA ITALIA, SOCIAL NETWORK