Magazine Musica

SUDDEN DEATH, Monolith Of Sorrow

Creato il 29 dicembre 2015 da The New Noise @TheNewNoiseIt

SUDDEN DEATH, Monolith Of Sorrow

I Sudden Death di Roma sono attivi da molto tempo, il demo d’esordio dovrebbe essere addirittura del ’98. Poi ci sono stati tre dischi e quest’ultimo di cui stiamo scrivendo arriva dopo un lungo silenzio. Monolith Of Sorrow si incanala nei solchi di un death metal brutale, anzi, chiamiamolo col suo nome: “brutal death metal”, una precisa tipologia di death metal nell’accezione anni Novanta. Più Cannibal Corpse che Suffocation: certo, cito due numi tutelari, ma del resto gli ingredienti sono quelli a livello di riff, velocità, architettura dei pezzi. Per qualcuno potranno essere sottigliezze, ma oggi il death metal è esploso in tante schegge che in comune fra di loro a volte non hanno più niente, mentre i Sudden Death si rifanno a una tradizione consolidata senza indulgere negli sviluppi contemporanei. La voce è gutturale ma non è death-core e non è il pig-squeal, ci sono fugaci parti cadenzate ma non si tocca lo slam, i riff sono elaborati ma non è l’uragano di note dei Cryptopsy. La produzione possiede invece caratteri più moderni: la cassa della batteria, per fare un esempio, non la definirei primi anni Novanta. Insomma, un brutal death metal morigerato alla luce di quanto avviene oggi in giro. Se ci avete capito qualcosa vuol dire che già sapete se i Sudden Death vi possono interessare. Fate la cosa giusta.

Tracklist

01. Intro – A New Strategy of Terror
02. Blood Wings
03. Cancer Of A World Condamned To Die
04. Monolith of Sorrow
05. Toxic Devourment
06. Inhuman Lycanthropic Lust
07. Vomit
08. Reanimator
09. Dressed By Flesh To Cover The Darkness

Dischi 2015, killer pool, sudden death

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine