Magazine Società

Sul referendum elettorale.

Creato il 12 gennaio 2012 da Magobago
Sul referendum elettorale.
Alla luce della bocciatura dei referendum da parte dellacorte costituzionale mi sento di dire brevemente la mia.
Ero convinto di avere già scritto qualcosa quandoimperversava la raccolta delle firme. Lo faccio ora post decisione dellasuprema Corte.
Allora.... Io l'avevo anche già detto nelle riunioni diPartito nelle settimane scorse. Era chiaro, anzi chiarissimo, che la Corteavrebbe bocciato i referendum non ammettendoli. E io non sono un giurista, sonoun laureato triennale di Scienze Politiche che ha dato un esame di istituzionidi diritto pubblico dove s'insegna e si dovrebbe imparare che la cortecostituzionale non ammette un referendum se la sua approvazione crea un vuotoelettorale. Questi erano referendum abrogativi di una legge elettorale... Erachiaro che non li avrebbero ammessi.
Le speranze dei referendari erano legate allareviviscenza della legge mattarella all'abrogazione della Calderoli. Questoprincipio nell'ordinamento e nella giurisprudenza italiani non esiste, salvonei casi (ma si parla sempre di giurisprudenza se non erro) in cui sia propriola Corte a dichiarare incostituzionale una legge.
Quindi confermo il mio pensiero sui promotori nazionalidei Referendum. Hanno approfittato della buona fede dei cittadini e dei tantiche si sono impegnati nella raccolta per fare i loro porci comodi di pubblicitàe promozione personale soffiando anche sull'antipolitica. Io non ce l'ho conchi ha firmato, ci mancherebbe, ma con chi ha promosso questi referendumsapendo che sarebbero stati bocciati si.
E ora??? Ora la legge va cambiata indipendentemente dalreferendum. Il PD ha la sua proposta. Speriamo che il Parlamento riesca a farequalcosa...
(E comunque i commenti di Di Pietro dimostrano quanto siaun soggetto pericoloso)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I lager sul mare

    lager mare

    Anna Lombroso per il SimplicissimusPreferisco alla carità la “compassione”, passione e pena condivise. Non sono credente, ho una incrollabile fede nella ragione... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Furgoni sul marciapiede

    Furgoni marciapiede

    Va bene che il marciapiede è a raso (all’altezza della strada), passi anche che in quel punto la strada si allarga leggermente, ma un posto “carico e scarico”,... Leggere il seguito

    Da  Lapulceonline
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Sicurezza sul lavoro, questa sconosciuta.

    Sicurezza lavoro, questa sconosciuta.

    Guardate questa immagine, notate nulla di strano? Operai al lavoro, in un cantiere come tanti, con il responsabile che osserva il corretto svolgimento del loro... Leggere il seguito

    Da  Swelkor
    ATTUALITÀ, OPINIONI, SOCIETÀ
  • Passeggiare a Roma, sul Lungotevere

    Passeggiare Roma, Lungotevere

    Passeggiare per Roma può essere un'esperenza simile a uno sport estremo, specie per un'anziana signora, per un non vedente o un non deambulante. Qui siamo sul... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Libia, aggiornamenti sul campo

    Libia, aggiornamenti campo

    dal sito Gilguysparks   ore 22 / Tripoli: combattimenti in città, nella periferia nord-occidentale, con l’artiglieria. Così, a Edden Salah dove sono state... Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • La democrazia corre sul web

    democrazia corre

    Mentre tutti i partiti hanno trascorso le ultime settimane fra feste e think tank estivi, la "vera" Politica non è andata certamente in vacanza. Trascinata dall... Leggere il seguito

    Da  David Incamicia
    SOCIETÀ
  • Sicurezza sul lavoro : editoriale

    EDITORIALE E LA FAMOSA” CULTURA DELLA SICUREZZA Ciclicamente ,ad ogni grande tragedia sul lavoro ,ovvero quando perdono la vita più di due persone nello stesso... Leggere il seguito

    Da  Andrea21948
    POLITICA, SOCIETÀ