Magazine Cultura

Sulla fine della trilogia Millennium di Stieg Larsson

Creato il 10 agosto 2011 da Rebiolca

Sulla fine della trilogia Millennium di Stieg Larsson

Stieg Larsson. 1954 - 2004

Ho appena finito di leggere il terzo e ultimo capitolo della trilogia Millennium di Stieg Larsson che comprende i seguenti libri:
1. Uomini che odiano le donne
2. La ragazza che giocava con il fuoco
3. La regina dei castelli di carta.


Vanno letti rigorosamente in ordine in quanto ogni romanzo successivo al primo contiene continui rimandi a quanto accaduto negli episodi precedenti. Larsson aveva in mente di scrivere dieci romanzi di questa serie, ma è morto dopo aver scritto i primi tre e prima che questi venissero pubblicati. Si dice che la donna con la quale lo scrittore aveva convissuto per 32 anni abbia in mano il quarto volume, ma non lo dà alle stampe per controversie con il padre e il fratello dello scrittore, i quali per la legge svedese sono gli unici ad avere diritto ai proventi derivati dalla vendita dei libri. Non mi dilungherò molto su questa vicenda in quanto in rete trovate migliaia di pagine che ne parlano. Quello che non sono riuscito a trovare però è una conferma a una mia ipotesi: ho come il sospetto che l'epilogo finale in "La regina dei castelli di carta" sia stato in qualche modo aggiunto, magari attingendo a sinossi, bozze o appunti lasciati in giro da Larsson. Alla conclusione delle vicende di questo ultimo libro (rimango sul vago per non anticipare niente a chi non ha ancora letto la serie) erano rimasti a piede libero alcuni personaggi che avrebbero potuto benissimo far parte di successivi episodi della serie. Per questo motivo quel capitoletto finale con ciò che accade alla vecchia fornace a me sembra sia stato incluso apposta per mettere in qualche modo la parola fine definitiva,. Ma ripeto, è solo una mia ipotesi che non ha alcun fondamento.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines