Magazine Maternità

Sulla struttura del MyMeiTai

Da Tiz

Sulla struttura del MyMeiTai
Il mei tai è un oggetto semplice:
un rettangolo di stoffa con quattro fasce che partono dagli angoli. La comodità di questo supporto sta tutta nelle misure e nel tessuto. Io me ne sono resa conto con la pratica.

Ora vi espongo le mie considerazioni.

Sulla struttura del MyMeiTai
Le fasce. Il primo mei tai che ho cucito aveva fasce larghe 10 cm e, nonostante avessero l’imbottitura mi segava le spalle. Ho allargato di soli 4 cm le fasce e ho notato subito l’enorme beneficio: con questa misura la fascia rimane stabile a cavallo della spalla anziché sul trapezio, non scivola verso il collo, non scivola giù lungo il braccio.

Un’altra caratteristica importante è la distanza tra le fasce. Troppo strette “chiudono” il bambino e segano il collo di chi porta, troppo larghe scivolano e non contengono bene il piccolo. A seconda della distanza verrà anche l’angolazione che, generalmente è di 45°.

Sulla struttura del MyMeiTai
Infine il tessuto… un bellissimo mei tai che mi sono cucita aveva il pannello in shantung al quale avevo abbinato un rasatello di cotone leggero… davvero un ottimo risultato! Poco pratico, però. Perché il tessuto se non è abbastanza sostenuto tende ad arrotolarsi su se stesso trasformando le fasce in corde e rendendo poco piacevole il portare.

Pannello. L’inverno scorso avevo terminato quasi tutta la stoffa e volevo approfittarne per un “restyling” del MyMeiTai. Febe era cresciuta , aveva ormai due anni e volevo capire se il mio modello avesse bisogno di modifiche. L’ho caricata bene in spalla, valutato larghezza, altezza, copertura e… no, non ho trovato necessario modificare le misure. Che sono rimaste di 40 cm per la larghezza e 55 cm per l’altezza.

Parliamo di larghezza. Il pannello per garantire una buona posizione dovrebbe arrivare dall’incavo di un ginocchio all’altro.

Sulla struttura del MyMeiTai
Sulla struttura del MyMeiTai

Ovviamente questa misura cambia parecchio con la crescita del bambino. Io ho trovato che 40 cm fosse un buon compromesso per non avere troppo tessuto da “arricciare” sotto il sederino dei neonati e per coprire buona parte della gamba di una bambina di quasi 3 anni (98 cm di statura per 13 kg di peso).

Altezza. Il pannello può essere ripiegato su se stesso per accorciarlo quando viene usato con bambini molto piccoli (vedi istruzioni). Quindi si potrebbe fare ancora più lungo, ma io ho preferito mantenere quest’altezza che permette di coprire bene un neonato e che ancora arriva alle spalle della solita quasi-treenne…

Sulla struttura del MyMeiTai
Sulla struttura del MyMeiTai

… con il vantaggio che sia da piccoli che da grandi potranno comodamente sfilare le braccia dal pannello senza troppa difficoltà.

Nell’altezza del pannello va considerata anche quella della fascia ventrale: la parte della fascia non si risvolterà sotto il culetto e quindi una fascia molto alta “accorcerà” l’effettiva altezza del pannello.

Una considerazione: un mei tai con queste misure è adatto e si può usare sia coi neonati che con bambini anche di 3/4 anni, ma il periodo per il quale è davvero perfetto è quello che va dai 2/3 mesi ai 2 anni… il periodo in cui si porta più spesso e più a lungo.

Sulla struttura del MyMeiTai
Con queste mie considerazioni non voglio definire il mio mei tai “perfetto”. Io lo trovo ottimo per me e le mie esigenze, ho avuto modo di provarlo con un neonato e con una bambina “grande” e la mia esperienza mi ha portata a fare queste scelte.

Un ultimo appunto: ho già pubblicato un tutorial con le sitruzioni per cucire un mei tai come quello che vendo, adesso scrivo anche consigli extra… perché? No, non lo faccio per aiutare chi non ha idee sue e gira per la rete a caccia di quelle degli altri per scopiazzarle… so che ci sono queste persone e pazienza, quando un supporto è fatto da chi lo usa e sa cosa sta cucendo sarà sempre migliore di quello copiato perché chi copia senza sapere cosa fa copierà comunque male! No, scrivo questi appunti per chi vuole cucirsi un mei tai perché credo nel valore dell’autoproduzione e anche per aiutare chi non ha esperienza a capire cosa valutare in un acquisto. Se alle prime armi si prova un supporto non adatto si rischia di archiviare il portare come una pratica scomoda o pericolosa perdendo così una grande opportunità!

E chiudo con una carellata di foto con Febe che “cresce” nei mei tai!

Sulla struttura del MyMeiTai

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Sulla via del... cestino!

    Sulla del... cestino!

    Buonasera a tutti,ultimo (o forse penultimo) post prima della partenza.In queste ultime fasi di organizzazione del mio week-end torinese, mi sono decisa a fare... Leggere il seguito

    Da  Miki82
    BELLEZZA, PER LEI
  • Ancora Sulla Nebulosa Aquila

    Ancora Sulla Nebulosa Aquila

    Immagine ESAAncora sulla Nebulosa Aquila! Ne avevamo, infatti, parlato verso la fine di Gennaio nel post "M16, The Eagle Nebula - La Straordinaria... Leggere il seguito

    Da  Annaritarbr
    SCIENZE
  • Sulla bocca

    Sulla bocca

    Arrivai che il sole era già alto e puzzavo di cabina di seconda classe, che adesso è un po’ come dire ultima o infima. La stazione di Sarzana aveva un occhio... Leggere il seguito

    Da  Foscasensi
    CULTURA, TALENTI
  • Una rassegna sulla Siria

    La scommessa russa sulla Siria. Sul blog che cura per The American Interest, Walter Russell Mead ha delineato un buon background politico entro il quale... Leggere il seguito

    Da  Prospettivainternazionale
    POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Sulla strada di casa

    Sulla strada casa

    Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Ironizzando sulla "flessibilità".....

    Ironizzando sulla "flessibilità".....

    L'ostetrico sorride.- Congratulazioni, suo figlio è il primo nato a tempo determinato del nostro ospedale!La donna lo guarda, allarmata.- Cosa significa? Leggere il seguito

    Da  Gianna
    SOCIETÀ
  • Maternità, bufera sulla RAI

    Maternità, bufera sulla

    Scoppia la polemica sulla clausola contrattuale predisposta dalla RAI nei confronti delle collaboratrici/consulenti esterne, a partiva IVA, e che prevederebbe i... Leggere il seguito

    Da  Linedrive
    POLITICA, SOCIETÀ

Magazines