Magazine Cucina

Swedish Glace Algida senza glutine senza lattosio

Da Gftl

swedish glace senza glutine senza lattosio gluten free travel and living

Swedish Glace Algida

Swedish Glace Algida è senza glutine e senza lattosio, ma anche senza proteine del latte; è il primo gelato della Algida davvero per tutti (o quasi).

È attualmente commercializzato in due versioni: al gusto di vaniglia e al gusto di lampone.

Complici le caldissime giornate, li abbiamo provati entrambi.

Questi sono gli ingredienti del Swedish Glace al gusto di vaniglia:

estratto di SOIA (acqua, farina di SOIA 6,6%), zucchero, destrosio, oli vegetali (palma, cocco), aromi, emulsionanti (mono e di-gliceridi degli acidi grassi, esteri citrici dei mono e di-gliceridi degli acidi grassi), sale, addensanti (farina di semi di carrube, gomma di guar, carragenina), baccelli di vaniglia, coloranti (caroteni misti).

Questi sono gli ingredienti del Swedish Glace al gusto di lampone:

estratto di SOIA (acqua, farina di SOIA 5,6%) zucchero, destrosio, oli vegetali (palma, cocco), purea di lamponi (5,5%) emulsionanti (mono e di-gliceridi degli acidi grassi, esteri citrici dei mono e di-gliceridi degli acidi grassi), sale, addensanti (farina di semi di carrube, gomma di guar, carragenina, pectina), colorante (rosso di barbabietola), aromi, correttore di acidità (acido citrico).

Sulle confezioni di entrambi i prodotti è riportata la dicitura “senza glutine” (sia sul coperchio sia al termine della lista degli ingredienti). E’ riportato il contenuto di lattosio, pari allo 0,01%, che corrisponde al “senza lattosio”. Sono inoltre riportati in etichetta la presenza di tracce di altri allergeni, come la senape e il latte; quindi le proteine del latte potrebbero essere in una quantità tale da rendere il prodotto inadatto agli allergici, ma adatto ai sensibili alle proteine del latte.

Inoltre, la soja utilizzata per il gelato è certificata dall’azienda Algida non solo per il “senza glutine”, ma anche perché è decorticata e non è OGM.

Altri pregi dello Swedish Glace sono l’assenza dello sciroppo di glucosio-fruttosio, la presenza di vera vaniglia (baccello di vaniglia), la presenza di coloranti naturali.

Gli addensanti utilizzati nel Swedish Glace sono quelli che si trovano in tutti i gelati.

Sono presenti sia mono e di gliceridi degli acidi grassi e olio di palma e cocco. Nota negativa è la completa assenza di indicazione di idrogenazione o meno degli oli di palma e cocco; è bene ricordare che il grande pericolo degli oli di palma e cocco, come anche per altri oli vegetali, è la loro idrogenazione, che comporta la produzione di grassi trans, dannosi per la salute e di questo va tenuto conto, soprattutto in caso di consumo molto intenso.

La shelf life dello Swedish Glace è la stessa di qualsiasi altro gelato confezionato.

Data l’assenza di coloranti artificiali, il colore dei due gusti è più realistico. Il profumo di entrambi i prodotti è ottimo, considerato che sono presenti davvero aromi naturali (baccello di vaniglia e purea di lamponi). Pur essendo un gelato industriale, si spatola bene ed è facile da servire. Non presenta, inoltre, cristalli di ghiaccio al suo interno, quindi è ben mantecato.

swedish glace algida senza glutine senza lattosio
Ho provato i gusti singolarmente ed insieme, anche accompagnati da una salsa all’amarena. Non sono affatto stucchevoli, sono dolci come un gelato dovrebbe essere; non presentano nessun retrogusto, anzi sono molto profumati e cremosi al punto giusto, tanto cremosi che con il caldo si sciolgono in fretta! Si gustano davvero volentieri; soprattutto, sono dei gelati che tutti possono gustare volentieri, dall’intollerante al lattosio al gluten sensitive e al celiaco, da chi soffre di colesterolo al vegan (sono infatti privi di uova e altre proteine animali). Nonostante qualche pecca, è fantastico sapere di avere un ottimo antidoto per l’estate torrida o per i momenti di stress (sempre con moderazione, ovviamente).

Si trovano in diversi supermercati e ipermercati della GDO ed il prezzo è variabile, visto che sono attualmente in promozione (varia da 2,89 euro a 3,20 euro alla confezione, la cui grammatura è di circa 400 g).


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :