Magazine Cultura

Tag: 7 prodotti irrinunciabili in viaggio

Creato il 10 giugno 2015 da Rory

vojage

Miei cari,

con questo post rispondo ad un tag del mio amato Pier sui 7 prodotti irrinunciabili, quelli che portereste anche sotto tortura. Non è necessario citare la marca ma solo la tipologia, anche perché l’utilità del tag è far capire il perché si scelgono determinati prodotti, in modo da dare anche qualche consiglio utile a chi è in partenza.

Iniziamo!

1 – Crema idratante: Uno dei prodotti senza i quali non vado da nessuna parte è la crema idratante. Per me è necessaria e non ci rinuncio per nulla al mondo, di solito se ho poco spazio travaso la mia in un vasetto più piccolo, magari in plastica e con una buona chiusura, in modo da non avere brutte sorprese.

2 – Salviettine per bimbi: Non mi possono mai mancare, in viaggio sono veramente utili sia per struccarmi che per pulirmi le mani, magari evito i pacchi grandi ma ne porto un paio piccoli così che non occupino troppo spazio.

3 – Un detergente antibatterico delicato: Detto anche sapone intimo, ne porto una boccettina per utilizzarlo per viso e corpo. Scelgo sempre un prodotto antibatterico perché mi trovo bene sia per quel che riguarda le zone intime e delicate che devono essere sempre epurate dai malvagi batteri, sia per la mia faccina di c… che ha la pelle grassa e dunque necessita una buona detersione.

4 – Una BB cream: Altro irrinunciabile una bella BB cream. Più leggera del fondo e più pratica poiché la scelgo sempre con fattore di protezione, evita di farmi sudare eccessivamente e formare brutti mascheroni ed è buona anche se passeggio molte ore sotto il sole.

5 – Una cipria: Mi tocca. Avendo la pelle grassa, porto sempre con me della polvere di amido di riso o una cipria, non ci posso assolutamente rinunciare.

6 – Un mascara: posso anche stare senza ombretto ma nessuno mi tocchi il mascara. Per me a profusione, nessuno me ne separerà mai.

7 – Un balsamo labbra: ho le labbra aride come il deserto del Sahara, quindi non posso far a meno del burrocacao, specie se viaggio in aereo. Di solito lo scelgo in stick compatto, in modo da non avere problemi di drammatiche rotture di tubetti.

Un altro piccolo consiglio è quello di portarvi tanti, tanti, tanti campioncini o minisize di shampoo, balsamo, maschera per capelli e bagnoschiuma. Ok, è la scoperta dell’acqua calda ma vi permetteranno di avere un beauty piccolo ma sempre ricco di ogni ben di Dio.

31 TAGGA TUTTI!



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines