Magazine Cucina

Tagliolini Saraceni con Zucca, Funghi e Salame di Cinghiale

Da Piccolalayla

E’ autunno a tutti gli effetti… e allora prepariamo qualcosa che racchiude tutti i prodotti della terra di questa stagione… dove zucca e funghi la fanno da padrone. In dispensa c’è ancora un po di farina di grano saraceno ed ecco che gli ingredienti per il pranzo vengono fuori da se: uova e farina, la nonna papera cioè la macchinetta per la pasta, è pronta per essere usata… in pochi minuti ecco spuntare questi magnifici tagliolini al grano saraceno: profumati e saporiti. Ideali per accompagnare un sugo morbido a base di funghi porcini che insieme alla zucca creano quel piatto rustico con i colori tipici della stagione.
E voi che ne dite di questo accostamento??? Io lo adoro e con questa pasta fresca il risultato è ancora più esaltante

tagliolini saraceni funghi e zucca (10)b
 

Ingredienti per 4 persone

  • Per la pasta:

150g farina di grano saraceno
150g farina 00
3 uova medie bio

  • Per il sugo:

500g zucca
2 funghi porcini freschi o surgelati
200g funghi di bosco misti
120g salame di cinghiale
1 cipolla bionda media
1 rametto di rosmarino fresco
fili erba cipollina fresca
vino bianco
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

  • Per la cottura della pasta

semola
olio evo
sale marino iodato grosso

taglatelle al grano saraceno (6)b

  • Preparare i tagliolini saraceni:

Mescolare le due farine insieme e disporle sul piano da lavoro a fontana, rompere nel centro l’uovo e iniziare a mescolarlo prima con la forchetta incorporando poco per volta la farina ai bordi e successivamente con le mani, lavorando l’ impasto energicamente sul piano da lavoro fino ad avere un composto omogeneo (Bimby TM21: 20sec vel 4).

tagliolini saraceni funghi e zucca (14)b

Chiudere l’impasto in una busta di plastica o nella pellicola e lasciare riposare per 1 ora a temperatura ambiente (in estate in frigorifero). Trascorso il tempo con l’aiuto di un mattarello o di una macchinetta per la pasta ottenete delle sfoglie di spessore uniforme (io Marcato Atlas 150 n. 6) cospargetele le sfoglie di pasta per bene di semola e tagliarle al coltello o con l’apposita trafila “tagliolini”.
Lasciate asciugare i tagliolini per un ora ben distanziati sul tagliere di legno o di plastica ricoperto con un canovaccio pulito e ben cosparso di semola, per evitare di farli attaccare tra di loro.

taglatelle al grano saraceno (11)b

  • Preparare il sugo:

Affettate sottilmente la cipolla e lasciatela imbiondire in una capiente padella con l’olio evo, unire i funghi, se usate quelli surgelati lasciate che questi rilascino la loro acqua, e aggiungete la zucca tagliata a dadini di circa 1 cm x 1cm.

tagliolini saraceni funghi e zucca (2)b

Sfumate con il vino bianco e insaporite con gli aghi di rosmarino. Cuocete a fuoco dolce con il coperchio per il tempo necessario che la zucca diventi tenera, circa 12-15 min. Regolate di sale e pepe e unite l’erba cipollina e il salame tagliato al coltello molto fine.

tagliolini saraceni funghi e zucca (13)b

  • Cuocere la pasta

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata a cui avete aggiunto un cucchiaio di olio evo. I tempi di cottura di questo formato di pasta fresca sono vari, nel mio caso circa 5 min. Scolate la pasta tenendo da parte una tazza di acqua di cottura da aggiungere eventualmente al condimento.
Mescolatela delicatamente al sugo spadellando a fuoco medio e servite decorando con rametti di erba cipollina o rosmarino.

tagliolini saraceni funghi e zucca (5)b

  • Conservazione

Pasta (non cotta)
-in frigo: per massimo 3 giorni in sacchetti di plastica per surgelati.
-in frizzer: per massimo 3 mesi disponete i nidi su un vassoio di cartone avvolto nella pellicola e lasciatela in frizzer per 24 ore. Quando ormai ben solidificata toglierla dal vassoio e conservarla in sacchetti per alimenti più pratici e meno ingombranti.

tagliolini saraceni funghi e zucca (8)b


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :