Magazine Salute e Benessere

Tai Chi Chuan Day 2010

Creato il 30 aprile 2010 da Dvanzin
Tai Chi Chuan Day 2010
Avrei voluto aggiungere a questo blog un orologio da “conto alla rovescia”.
Il suo punto zero, la scadenza del conteggio sarebbe stata a pochi giorni da oggi.
Cosa avrebbe significato?
Facciamo qualche passo indietro e poniamoci una domanda differente: Cosa sta succedendo al nostro pianeta?
Probabilmente, nel corso delle ere geologiche, si sono verificati cataclismi anche peggiori di quelli di cui siamo costantemente informati ma una serie quasi infinita di disastri si allinea come una tragica collana con cadenza quasi giornaliera.
Terremoti, maremoti, inondazioni, siccità si susseguono accavallandosi senza pausa. Esplosioni di economie locali e crisi economiche generalizzate per altre realtà.
Gli estremi si presentano contemporaneamente e brutalmente a esigere il loro tragico pedaggio.
I due aspetti dell’energia Yin e Yang tornano a evidenziarsi ma è venuto a mancare quel momento di passaggio tra uno e l’altro; la trasformazione. In assenza di questo momento critico il mutamento si presenta in tutta la sua forza e violenza.
Yin e Yang formano l’Uno.
Tai Chi Chuan Day 2010
L’Uno e tutto quello che vediamo, viviamo, sentiamo, respiriamo. Il pianeta su cui viviamo è parte di questo Uno. L’essere umano è parte dell’Uno; o forse lo era.
La presenza dell’essere umano su questo pianeta è relativamente recente. La sua diffusione non ha avuto limiti e oggi colonizza anche ambienti un tempo inospitali.
L’animale, nel suo rapporto con l’ecosistema, istintivamente evita di depredare le risorse a propria disposizione. L’uomo al contrario si illude che queste risorse siano infinite. Come un’enorme setaccio raccoglie, spoglia e consuma qualsiasi cosa arrivi a portata della sua mano. Tutto gli appartiene e tutto viene modificato a beneficio dell’uomo.
Come già rilevato dagli scienziati il movimento dell’energia si basa su di uno scambio continuo. Nei periodi in cui questo scambio riesce a mantenere un equilibrio “dare/avere” l’Uno riesce a compensare il prelievo.
Sfortunatamente, ormai da tempo, questo equilibrio si è rotto. L’uomo continua a depredare senza cedere nulla in cambio.
La Terra, la Natura, l’Uno non riescono a seguire la nostra corsa verso il burrone.
Tai Chi Chuan Day 2010
Le soluzioni possibili sono diverse ma, tornando al 24 Aprile 2010, abbiamo l’occasione per agire alternativamente.
In occasione del Tai Chi Chuan Day abbiamo la possibilità di ritornare a contatto della natura e di ricercare, almeno nel nostro piccolo, l’equilibrio dimenticato.
Ognuno di voi è invitato e benvenuto.
L’appuntamento è fissato al Parco di Bollate, via Attimo (Zona Anfiteatro) il 24 Aprile 2010 alle ore 10.00.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Tai Chi, tra studi americani e avventure di ALicE

    Chi, studi americani avventure ALicE

    Erano i primi anni 70 quando mio padre e mia madre, tornati affascinati ed entusiasti da un viaggio in Cina ci raccontarono, tra le mille altre cose, di una... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    SALUTE E BENESSERE
  • The day after

    In pochissimi se lo aspettavano: dopo due partite, una in casa ed una contro quella che forse è l’avversaria meno quotata del gruppo, l’Italia è ancora a 0... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Demolition Day

    Demolition

    La task force anti-cartelloni è tornata in azione. Giovedi scorso è andato in scena il secondo atto della lotta ai cartelloni selvaggi. Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • A day in Milan

    Milan

    Venerdì sono andata a Milano per vari affari, e già che c'ero ho fatto un giretto.Dato che ero sola e facevo foto a monumenti e vetrine di negozi, la gente mi... Leggere il seguito

    Da  Rockandfiocc
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Mix of the day

    grey t shirt: AAshirt: vintagebow: made by myselfjeans: H Mshoes: gift from Francesunglasses: RayBaye se per caso vi interessa, con Velvet regalano questo... Leggere il seguito

    Da  Rockandfiocc
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Luca chi?

    Io l’ho sempre stimato, quel blogger lì. Davvero molto bravo (non me l’aspettavo), pungente, ironico, umile, forse un po’ scostante - ma glielo perdoniamo. Leggere il seguito

    Da  Parolecomplicate
    BLOG, INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Hot day!!

    day!!

    Ora si che posso cominciare a godermi il giardino! Oggi a Parma faceva veramente caldooggi ero in vena creativa, dunque ho cambiato lacci alle mie parigine, li... Leggere il seguito

    Da  Rockandfiocc
    LIFESTYLE, MODA E TREND