Magazine Cultura

Tanta musica e 46 arresti al concerto di Brad Paisley

Creato il 21 giugno 2010 da Godblesscountry @massimoannibale

Brad Paisley in concertoIn “Alcohol”, una delle più divertenti canzoni del suo album “Time Well Wasted”, Brad Paisley dice che esso causerà “alcuni dei migliori momenti della tua vita che non ricorderai mai”. Il concerto che Paisley ha tenuto lo scorso venerdì a Darien Lake, nello stato di New York, verrà invece ben ricordato – oltre che per il consueto bagno di pubblico per l’artista – anche per i 46 arresti effettuati dalla polizia prima, durante e dopo lo show. La maggior parte dei fermati  – ben 38 – erano minorenni e sono stati accusati di possesso di alcolici finalizzato al consumo personale, quando gli agenti hanno cominciato a fare delle perquisizioni allor quando l’alcool ha cominciato a scorrere a fiumi tra il pubblico e la situazione stava cominciando ad andare fuori controllo. Tre persone sono state invece arrestate per pesanti disordini durante il concerto; due di esse hanno addirittura ingaggiato una rissa con gli uomini del servizio di sicurezza del tour, che si chiama H2O. Infine un uomo è stato fermato per aver tentato di rientrare all’interno dell’area dello show dopo esserne stato espulso. Il tour mondiale di Paisley, che domani e dopodomani toccherà Londra in due concerti esauriti da settimane, si compone di due palchi separati in uno dei quali si svolgono dei giochi d’acqua studiati nel dettaglio ed in cui intervengono come ospiti d’eccezione artisti country come Easton Corbin, Steel Magnolia, Josh Thompson, Darius Rucker e Justin Moore. Essendo agli inizi, speriamo che incidenti del genere non si ripetano.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :