Magazine Africa

Tanzania/Kikwete presidente uscente che si dice ben felice di lasciare a John Magufuli la successione all'alta carica

Creato il 05 novembre 2015 da Marianna06

12096346_10153516188484504_7781804312432022620_n

“Sono così felice” ha detto oggi ai giornalisti Jakaya Kikwete, durante la cerimonia per l’insediamento del suo successore alla presidenza della Tanzania, John Magufuli. Parole, queste dell’ormai ex capo di Stato, rilanciate da centinaia di siti e portali d’informazione africani abituati a occuparsi di potenti che la poltrona non la vogliono lasciare.

Dopo due mandati, Kikwete ha rispettato il divieto costituzionale che ne proibiva un terzo. Comportandosi diversamente da altri presidenti in prima fila alla cerimonia. Robert Mugabe, Paul Kagame, Yoweri Museveni: ritratti l’uno accanto all’altro, lo sguardo fisso e le mascelle serrate.

Nei loro paesi, Zimbabwe, Rwanda e Uganda, un’intera generazione non ha conosciuto che un presidente. Se a 91 anni Mugabe potrebbe cominciare a pensare a un successore, Kagame ha appena fatto approvare una riforma costituzionale che gli permetterebbe di restare in sella fino al 2034. Destinato a superare senza problemi la soglia dei 30 anni al potere anche Museveni, iper-favorito alle elezioni di febbraio.

                   a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :