Magazine

Tattoo Hunter

Creato il 18 giugno 2014 da Greta
tattoo hunter-copertina01

Seguendo le orme dell’antropologo culturale Lars Krutak, che ha viaggiato in tutto il mondo indigeno (per oltre dieci anni) documentando le tradizioni scomparse del tatuaggio tribale, è scaturita un’interessantissima serie tv!

Si chiama Tattoo Hunter ed è la serie televisiva che illustra sotto forma di documentario l’arcaica tradizione legata all’arte dei tatuaggi all’interno di diverse tribù e popolazioni dislocate in diverse parti del mondo.
Krutak guida lo spettatore in uno strabiliante viaggio antropologico alla scoperta dei significati spirituali che il tatuaggio assume in diverse culture, come quella Mentawai (Indonesia), quella Watermen di Waianae (Isola di Oahu), oppure quella Papua (Nuova Guinea).

In un episodio l’antropologo ha fatto visita anche all’ultima Kalinga tatuatrice Whang-Od sulle aspre montagne Cordillera, per poi raggiungere l’Africa occidentale del Benin e poter conoscere il significato dei Bétamarribé, particolarissimi tatuaggi che vengono fatti con il metodo della  scarificazione.

La cosa molto interessante è che l’antropologo chiede sempre di essere anch’egli tatuato, per portare una traccia indelebile e di grande valenza culturale impressa sulla propria pelle. Ma vedrete che non è così facile farsi tatuare in queste popolazioni, perché per alcune è un vero e proprio rito spirituale e religioso, che va meritato attraverso il superamento di diverse prove!

Quindi se anche voi come me adorate questa tradizione ultra millenaria e siete affascinati dalle antiche tradizioni, non potete perdervi queste interessantissime puntate!

Per vedere le puntate di Tattoo Anthropologist
http://larskrutak.com/video-full-episodes/

Tattoo
Tattoo Anthropologist 2
Tattoo Anthropologist 3

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog