Magazine Cultura

TEATRO DI CAGNO – Bari

Creato il 03 ottobre 2015 da Studioartesia
TEATRO DI CAGNO – Bari

Dai primi di ottobre ha avuto inizio "Ridendo e scherzando", nuova rassegna teatrale diretta artisticamente dal noto autore comico tarantino Fabiano Marti, che si terrà al Teatro Di Cagno e nel quale si alterneranno compagnie amatoriali e professioniste proponendo spettacoli che faranno ridere, ma anche riflettere.

TEATRO DI CAGNO – Bari
Giovedì 15 e venerdì 16 ottobre al Teatro Di Cagno di Bari, il Gat - Gruppo Artistico Teatrale di Palese, attivo dal 1978 e affiliato alla Fita - Federazione Italiana Teatro Amatoriale, porterà in scena lo spettacolo "Aspettando Peppino", una commedia popolare in tre atti scritta dal presidente della compagnia Gianni Serena, con le scenografie di Isa Antonino e Michele Grandolfo.

"Ho scritto più di venti commedie - ha affermato l'autore - e come in quasi tutti i lavori, anche in questo caso viene rappresentato un quadretto familiare. La storia è ambientata negli anni '90 in un paese dove la gente si conosce e si è soggetti al giudizio morale del quartiere e prende spunto da vicende quotidiane".

Lo spettacolo, che vedrà in scena Gianvito Ranieri, Silvana Serena, Rosanna Serena, Angela Maiorano, Pinuccio Perilli, Iacopo Vessio e lo stesso Gianni Serena, narra le vicissitudini di Ciccillo che, in attesa del nipotino e circondato da moglie, figlie, genero, cugino e dallo stesso pubblico, vive la sua dimensione di futuro nonno cercando di raddrizzare una "baracca" familiare che fa acqua da tutte le parti, ma che vuole a tutti i costi che resti unita e salda.

"È la storia di un nonno che vive i problemi della sua famiglia in una maniera particolare. Ha due figlie e una, la più grande ha tardato a sposarsi perché il fidanzato non ha un posto di lavoro. Gli anni sono passati e pur di farli sposare decide lui, il capofamiglia, di pagare tutte le spese del matrimonio. Però le cose non vanno bene tra i due giovani, che hanno entrambi quarant'anni".

Tra storie parallele, figli, matrimoni, scandali, gravidanze, aborti, questioni di lavoro, il destino delle nuove generazioni, i mutati rapporti familiari e tanto altro ancora, il racconto porterà ad un finale "singolare e personale".

"Scritta su ritmi e dialoghi eduardiani, la storia è sempre in bilico tra il comico e il drammatico. Quindi quando diventa troppo comica c'è una vena drammatica e viceversa. Il finale è a sorpresa, nel senso che è il pubblico che scrive il finale, secondo la propria esperienza, secondo il proprio modo di vedere, seguendo ciò che la vita ha insegnato".

Teatro Di Cagno - C.so A. De Gasperi 320 - Bari

Infoline: 0805027439 - 3351723584

Inizio spettacolo: 21:00

Teatro Di Cagno - C.so Alcide De Gasperi 320 - Bari - Infotel: 3392438891

TEATRO DI CAGNO - Bari
INGRESSO ore 20,30 SIPARIO ore 21,00 Prenotazione telefonica obbligatoria per ogni spettacolo.
c.so A.De Gasperi,320 Tel.: 080.5027439

TEATRO DI CAGNO – Bari

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :