Magazine Attualità

Teletopi: ecco a chi vanno

Creato il 30 novembre 2013 da Yellowflate @yellowflate

teletopiAssegnati i riconoscimenti nell’ambito del meeting nazionale delle web tv “Punto It”

TELETOPI, GLI OSCAR DELLE WEB TV

A BOLOGNA GLI “AWARDS”

ALLA NUOVA TV CHE VA IN RETE

Immigrazione, lavoro, denuncia sociale e scienza gli ambiti più apprezzati dalla giuria

Miglior web tv informativa Varese News, miglior web tv “giovane” Bonsai TV

Tra i vincitori da segnalare le web-series “Liberi di raccontare” dell’Unione

Camere Penali italiane e “Acchiappasogni” di Telecom Italia

In giuria Alessandra Comazzi (La Stampa), Luca De Biase (Sole24Ore),

Antonio Sofi(Rai3), Alberto Puliafito (Blogo.it), Maria Volpe (Corriere della Sera),

Giovanna Cosenza (Università di Bologna), Riccardo Staglianò (Repubblica).

Presidente di giuria Carmen Lasorella (RaiNet)

Migliaia di voti per il riconoscimento popolare che ha decretato la

beneventana NTR24 come miglior web tv apprezzata dalla rete

Bologna, venerdì 29 novembre 2013 – La stretta attualità economica e politica irrompe nella premiazione delle migliori web tv italiane per il 2013. L’assegnazione dei Teletopi 2013, giunti alla loro settima edizione, riflette anche un’Italia che si interroga sulla cittadinanza, sull’immigrazione, sul lavoro giovanile e sui sogni spesso infranti, sulla condizione carceraria dei detenuti in strutture sovraffollate, sulle eccellenze nella scienza e nella ricerca e su modelli di riferimento con l’astronauta Luca Parmitano.

Così si aggiudicano i Teletopi 2013: i-italy.org (New York) come miglior web tv degli italiani all’estero, All tv (Milano) come miglior web tv “da community”, Bonsai tv (Milano) come miglior web tv “giovani”, Asi tv (Roma) come miglior web tv della Pubblica Amministrazione, Cortocircuito web tv (Reggio Emilia) come miglior web tv di denuncia, Educational.rai.it (Roma) come miglior web tv di network editoriali, Apulia tv (Corato, Ba) come miglior web tv di promozione territoriale, Varesenews.it (Varese) come miglior web tv informativa, Foglie tv (Noci, Ba) come miglior web tv o piattaforma digitale “green”, Sportube.tv (Roma) come miglior web tv sportiva, Federico tv (Napoli) come miglior web tv universitaria. Sei i premi speciali per: A Voi Comunicare (Telecom Italia) come miglior brand tv, Cibo Vero (Alce Nero e Giunti Editore) come miglior business tv, Liberi di raccontare – la web serie di Camere penali tv (web tv dell’Unione Camere Penali italiane, Roma) – come miglior format delle web tv, Gazebo (Raitre) come miglior social tv, Pnbox tv (Pordenone) come miglior modello di business, BigNomi (RaiNet) come miglior mobile tv. Tre menzioni speciali per: la web serie Una mamma imperfetta, la web car e web tv La Stampa e theJackal (Napoli). Il premio speciale espressione del voto della rete con il quale gli utenti hanno potuto votare direttamente la loro web tv preferita è andato alla beneventana Ntr24.tv. Sotto le motivazioni di tutti i premi.

Vincono le piattaforme più usabili e responsive, ottimizzate per una fruizione sui devices mobili, ovvero su smartphone e tablet. E vincolo le buone idee, che spesso trovano una community fortemente coinvolta e pronta a partecipare ad una narrazione in rete”, commenta Giampaolo Colletti, fondatore di Altratv.tv e del contest Teletopi.

Internet accelera. Lo dicono tutti o almeno lo percepiscono. Sono in pochi però a capire, che non è in gioco il futuro, ma già il presente”, inizia così il messaggio del presidente di giuria Carmen Lasorella alle web tv candidate. “Sono convinta che potremmo vivere una grande irripetibile rivoluzione culturale, costruendo la consapevolezza, che manca”. Sul sito Teletopi.tv il testo integrale.

Per informazioni: Simona Salvi, ufficio stampa Altratv.tv +39 3400550751 simona.salvi@altratv.tv

VINCITORI E MENZIONI TELETOPI 2013

WEB TV DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO: I-ITALY.ORG, New York

www.i-italy.org

Per la forza di narrazione della cultura italiana e della comunità di connazionali all’estero, per la capacità di aggregare una community attorno al video.

WEB TV “DA COMMUNITY”: ALL TV, Milano

www.all-tv.tv

Per la capacità di promuovere la “cittadinanza comune”, la coesione territoriale e il dialogo fra i popoli, partendo dalla considerazione che la mancata conoscenza culturale reciproca è alla base di pregiudizi e violenza.

WEB TV “GIOVANI”: BONSAI TV, Milano

www.bonsai.tv

Per la freschezza e l’originalità del prodotto, per la capacità aggregativa di una community giovane difficile da riunire, incentivata alla partecipazione attraverso un uso costante e coerente dei social network.

WEB TV DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: ASI TV, Roma

www.asitv.it

Per la valorizzazione della scienza attraverso l’uso evoluto delle nuove tecnologie grazie alla creazione della web tv dell’Agenzia Spaziale Italiana. Per la capacità di creare un’offerta originale non solo per pubblici specifici, ma aperta anche ad utenti spesso lontani da queste tematiche.

WEB TV DI DENUNCIA: CORTOCIRCUITO WEB TV, Reggio Emilia

www.cortocircuito.re.it

Per il coraggio nel video-raccontare ciò che non va e nel proporre una nuova narrazione del contesto territoriale e dei nostri tempi. D’altronde “Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia”. Così scriveva George Orwell. E così ha scritto in rete il team di Cortocircuito, web-tv e giornale studentesco indipendente di Reggio Emilia specializzato nelle video-inchieste e negli eventi antimafia.

WEB TV DI NETWORK EDITORIALI: EDUCATIONAL.RAI.IT, Roma

www.educational.rai.it

Arte e design, filosofia, economia, media. Un mosaico interattivo, una valorizzazione delle piattaforme social, contenuti premium per percorsi culturali che si coniugano con le nuove tecnologie. Così il servizio pubblico sperimenta e aggrega in rete.

WEB TV DI PROMOZIONE TERRITORIALE: APULIA TV, Corato (BA)

www.apuliatv.it

Per la capacità di presentare il territorio pugliese in tutte le sue diverse sfaccettature, attraverso documenti storici. Piattaforma usabile e con un’offerta multimediale accattivante: oltre alla produzione video da evidenziare anche la sezione “vetrine” con l’offerta turistica della regione.

WEB TV INFORMATIVE: VARESENEWS.IT, Varese

www.varesenews.it

Per aver saputo creare una piattaforma di informazione territoriale costantemente aggiornata, punto di riferimento in Italia del giornalismo locale digitale. Per aver saputo coniugare un progetto di impresa sostenibile con un piano editoriale credibile e vicino alle esigenze della propria comunità. Da segnalare il progetto #141tour, un racconto fisico e virtuale dei centoquarantuno comuni del varesotto visitati uno per uno in diversi mesi e presentati con un videoblog in live streaming costantemente aggiornato.

WEB TV O PIATTAFORMA DIGITALE “GREEN”: FOGLIE TV, Noci (BA)

www.foglie.tv

Agricoltura, agroalimentare, turismo rurale, ambiente: la forza del progetto di Foglie TV è nella sua identità di canale legato all’ambito agricolo in tutte le sue sfaccettature. Da segnalare l’area “bandi” con indicazioni utili per un pubblico specialistico.

WEB TV SPORTIVE: SPORTUBE.TV, Roma

www.sportube.tv

Per l’efficacia di una piattaforma che punta molto sul live streaming e per l’impatto di una programmazione verticale dedicata allo sport. Sportube.tv aggrega una community ad alto valore potenziale e con una forte propensione alla partecipazione.

WEB TV UNIVERSITARIE: FEDERICO TV, Napoli

www.federicotv.it

Per la freschezza di una piattaforma giovanile con contenuti di interesse. Per l’immediatezza di una comunicazione che racconta la vita universitaria: la struttura a blog e la categorizzazione tematica delle notizie multimediali facilita la navigazione e consente una fruizione in modo immediato. Per il ruolo formativo. Federico tv è anche progetto di alfabetizzazione digitale: la web tv consente una formazione pratica agli iscritti delle facoltà dell’Università Federico II di Napoli e delle università campane.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR BRAND TV: A VOI COMUNICARE (TELECOM ITALIA)

http://www.avoicomunicare.it/blogpost/dialogo/acchiappasogni-la-nuova-webserie-di-avoicomunicare

Per aver puntato i riflettori su quei giovani che hanno creduto in un sogno e l’hanno realizzato grazie all’impegno, alla determinazione e all’uso delle nuove tecnologie grazie alla web-serie “Acchiappasogni”. E per aver aggregato una community che crede nella possibilità di un mondo sostenibile, puntando sull’innovazione sociale.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR BUSINESS TV: CIBO VERO (ALCE NERO E GIUNTI EDITORE)

http://alceneromielizia.com/cibovero

Per aver intrapreso un vero e proprio viaggio reale e digitale alla scoperta dei protagonisti del buon cibo, una fotografia dell’Italia agricola e del biologico dalla Sicilia alle Dolomiti. Il tutto puntando sulle storie dei coltivatori diretti del consorzio, disposti a condividere racconti, idee, storie. Progetto multipiattaforma: Cibo Vero è anche una pubblicazione, “Cibo Vero: storie di passione per la terra”, edita da Giunti.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR FORMAT WEB TV: LIBERI DI RACCONTARE

(web serie di Camere penali tv, web tv dell’Unione Camere Penali italiane, Roma)

http://camerepenalitv.it/liberi-di-raccontare

Per aver presentato la vita quotidiana dei detenuti di una casa circondariale, nello specifico quella di Sollicciano, con tre metri quadri da condividere in tre persone per ben 22 ore su 24 Un tasso di sovraffollamento che nel carcere fiorentino supera il 110%. Gli episodi di autolesionismo sono all’ordine del giorno, il numero di suicidi ogni anno tra i più alti d’Europa. Attraverso la voce dei detenuti, il racconto della realtà di ogni giorno in cella, tra sovraffollamento, programmi di rieducazione, misure alternative, limiti di legge, fino al ritorno alla vita fuori dal carcere.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR SOCIAL TV: GAZEBO (RAITRE)

http://www.gazebo.rai.it

Per aver creato un prodotto originale, con un contenuto di forte attualità ed un richiamo costante alla partecipazione del pubblico. L’attualità politica declinata con un’analisi scanzonata ed ironica ha permesso di entrare in relazione empatica con la propria community.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR MODELLO DI BUSINESS: PNBOX, Pordenone

http://www.pnbox.tv

Per aver saputo elaborare un modello di business originale fortemente legato al territorio unendo cultura locale, enogastronomia ed ecosostenibilità. Il tutto dando voce alla community di riferimento.

PREMIO SPECIALE COME MIGLIOR MOBILE TV: BIGNOMI (RAINET)

http://www.bignomi.rai.it

Per aver proposto un prodotto multimediale puntando sulla fruizione in mobilità, grazie ad una app costantemente aggiornata e completa dell’offerta. Per aver proposto 100 clip in logica “snack-programm” sulla letteratura italiana, affidando la narrazione a volti noti del piccolo schermo e del cinema, ma anche ad influencer della rete

MENZIONE SPECIALE (1): UNA MAMMA IMPERFETTA 

http://video.corriere.it/unamammaimperfetta

Per aver creato un prodotto multipiattaforma e seriale partendo dalla rete e approdando poi ad un canale televisivo generalista. Per gli intrecci narrativi, la caratterizzazione dei personaggi, la forza dei temi proposti in una logica “snack-programm”

MENZIONE SPECIALE (2): WEB CAR E WEB TV LA STAMPA

http://www.youtube.com/watch?v=blfrILFnJVI

Per aver acceso una web tv e averla dotata di una identità forte, vicina alle esigenze della propria community anche fisicamente. Il tutto grazie alla invenzione della “web car”, un’automobile dotata di connettività satellitare. 

MENZIONE SPECIALE (3): THEJACKAL, Napoli

http://www.ciaopeople.it/thejackal.php

Per la dedizione costante alla sperimentazione. Per  aver stimolato a colpi di clic l’interesse del pubblico muovendosi tra surreale e parodia senza essere mai banali. Nato come fenomeno di youtube, oggi the Jackal è una realtà aziendale di successo.

PREMIO SPECIALE ESPRESSIONE DEL VOTO DELLA RETE: NTR24.TV(BENEVENTO)

Altratv.tv® è l’osservatorio italiano sulle web tv e sui media locali posizionati in rete. Attualmente mappa 584 antenne, oltre 30 media universitari e 766 media digitali. Dal 2010 è anche network: propone Dirette a Rete Unificata che vengono rilanciate dalle web tv aderenti e dai grandi network attraverso uno stesso codice di trasmissione.


(Visited 7 times, 7 visits today)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :