Magazine Diario personale

Tema : L'agguato

Da Svolgimento @svolgimento
Sez. Apocalisse Svolgimento
Tema : L'agguatoNessuno in tutto l’ufficio la sopporta: è una stronza. 
Una volta ha telefonato a Valeria, a casa in mutua, con la proposta di un aperitivo insieme. Valeria si è fidata: in fondo è una richiesta del suo capo. Puntuale è arrivata la visita medica, poi un richiamo dal personale: Valeria può scordarsi l’anelata promozione. Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima: lei ha due occhi porcini di un marrone melmoso. Anche il suo soprannome la dice lunga: ORKATOMICANon c’è stato neanche bisogno di parlarne; durante la pausa caffè è bastato uno sguardo tra colleghi, gli occhi alzati al cielo: bisogna farla fuori. Sì, ma come? Tornati alla scrivania, ognuno inizia a pensare al metodo più efficace e sicuro. I giorni seguenti una serie di incidenti, senza le conseguenze sperate. Il detersivo per pavimenti finito, per sbaglio ovviamente, nella sua tazzina del caffè. Nulla di grave, una lavanda gastrica ed è tornata come nuova. La caduta dalle scale, con l’ORKATOMIKA arenata su un malcapitato che passava di lì: il poveraccio ha una costola rotta, lei se l’è cavata con un polso fasciato. Sembra indistruttibile, ogni volta risorge più forte di prima. Il suo adesso è uno sguardo di sfida: non vi libererete facilmente di me, sembra pensare. Due settimane di tentativi inutili. Sono le sei e l’ufficio è vuoto: urge una riunione. Paolo vuole desistere, preferisce licenziarsi che vedere il fallimento di ogni azione. Un’ora di discussione animata poi, quando tutto sembra arrivato ad un punto morto, l’intervento di Carlo: “ Bisogna passare alle maniere forti, qualcosa di drastico, tirare fuori le palle”. Silenzio. “ Quindi, cosa facciamo?“, interviene Paolo.

“Andiamo a casa, domani ci penserò io”, sentenzia Carlo. 
L’indomani passa lentamente, nessuno riesce a lavorare, tutti aspettano che succeda qualcosa, qualunque cosa. La giornata è finita, Carlo è seduto in macchina fuori dai cancelli, sta aspettando la sua preda: un agguato in piena regola. Uno sguardo fuori dal finestrino, l’atmosfera è natalizia, gli alberi agghindati a festa. Il cielo sta lentamente cambiando colore, dall’azzurro al giallo intenso. Un rumore di sottofondo, Carlo non ci fa caso, attento com’è all’uscita delle persone. Eccola, si avvia con passo deciso ad attraversare la strada. Rombo di motore, un’accelerata ed è per terra, il cetaceo spiaggiato sull’asfalto. Carlo scende dalla macchina, guarda il filo di sangue che le esce dalla bocca. E’ fatta ! Il rumore è sempre più forte, Carlo guarda il cielo: è diventato di un arancione simil zucca. La strada si spacca, un fiume di lava sgorga dalla terra. Cazzo! I Maya avevano ragione.
Sabrina Ercole Bidetti

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tema : Porcini che nascono

    Tema Porcini nascono

    Dalle mie parti in questo periodo si va per funghi. Anzi mi correggo, dalle parti di mia moglie. Alto Cilento, zona prolifica del prelibato boleto o porcino com... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Semplice

    Tema: Semplice

    SvolgimentoDeglutiva a stento. La gola gonfia restituiva protervia scambiata con accordi al diapason: affumicata nervosamente da ore non voleva saperne di... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Impatto

    Tema: Impatto

    Racconto pubblicato nell’antologia “Nave senza rotta in un mare di sogni”, edito da Del Bucchia Editore, da un’iniziativa di Pizza Letteratura. La cornice... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: L'amante chiacchierone

    Tema: L'amante chiacchierone

    Svolgimento(per bisogno di sorridere)Vi è mai capitato un amante chiacchierone? No, non dico in contesti come cene, feste, viaggi in macchina o nell'altro... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: America number one

    Tema: America number

    SvolgimentoResto ferma nelle retrovie, controllo che nessuno si perda. E' il mio life motiv. La prima immagine di New york arriva di notte, come sempre, cerco l... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Vermi

    Tema: Vermi

    Un grosso camion sporco e puzzolente. Dietro la grande bocca dentata che rimastica la sua immondizia e vomita liquami scuri. Un mostro chiamato auto compattator... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Soluz...

    Tema: Soluz...

    SvolgimentoPer leggere meglio l’ultima domanda indossò un paio di occhiali piccoli (le aste si perdevano sotto la capigliatura bionda), non è che non ci... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE