Magazine Passione Motori

The Sirens of Titan

Da Superpantah
The Sirens of TitanThe Sirens of Titan
The Sirens of Titan
The Sirens of Titan
A volte allungo la strada di ritorno dal lavoro, ultimamente è l'unica possibilità di mototurismo che ho, trasformare 18 pallosi chilometri di statale, in 50 rilassanti km di strade di montagna, e direi che anche solo questo, è una fortuna.
Lo scampanio della frizione è quello tipico, la carburazione non è perfetta ma abbastanza a posto. Ho fatto l'abitudine ai comandi duri, ai freni che vanno strizzati, alla forcella che affon... che è una forcella.
Questa moto mi piace così com' è, non sento il bisogno di farci una special che sarebbe forse più bella ma senzaltro meno utile. E' bella da guidare, l'erogazione del motore è tanto Ducati che di più sarebbe difficile, nonostante ciò fa 20km con un litro, costa poco mantenerla, costano poco le gomme, costa poco la manutenzione, anzi sarebbe meglio dire che fargli la manutenzione è piacevole.
Ho appena fatto un'elenco di constatazioni banali, ma tutte cose che solo qualche settimana fa non credevo che avrei pensato, eppure pensarle non mi ha stupito tanto quanto invece capire da quanto tempo non mi succedesse di avere veramente voglia di montare in sella e andare a fare un giro. Ma forse non dipende dalla moto.
The Sirens of Titan
The Sirens of Titan
The Sirens of Titan

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine