Magazine Cinema

The Woman in the Fifth

Creato il 04 dicembre 2011 da Valentinaariete @valentinaariete
The Woman in the Fifth
TomRicks (Ethan Hawke) è uno scrittore americano autore di un solo romanzo inpiena crisi dello scrittore ed esistenziale. Separato dalla moglie, Tom non puòpiù vedere la figlia a causa di una decisione del tribunale. Pur di rivedere lapiccola però, Tom va a Parigi, dove ora vive la moglie, e cerca diriavvicinarsi alla bambina. Durante il suo soggiorno parigino lo scrittoreviene derubato su un autobus, e per poter trovare i soldi per tornare a casaaccetta un misterioso lavoro offertogli dal proprietario di un fatiscentealbergo di periferia. Tutto quello che deve fare è stare chiuso in una stanza epremere un bottone se qualcuno suona alla porta. Con tanto tempo a disposizioneTom ricomincia a scrivere e quella che inizialmente è una lunga lettera per lafiglia diventa una sorta di diario-confessione. Nel frattempo lo scrittore fala conoscenza di due donne: la misteriosa Margit (Kristin Scott Thomas), cheincontra per appuntamenti di fuoco in un antico palazzo, e la dolce camerierapolacca che lavora all'albergo (Joanna Kulig). Una serie di misteriosi eventiporta il protagonista sull'orlo del baratro, in un crescendo di mistero,violenza ed istinti primitivi.
Ilfilm del regista polacco Pawel Pawlikowski, autore dell'apprezzato MySummer of Love, tratto dal romanzo di Douglas Kennedy Margit,è una sorta di racconto onirico attraverso gli occhi del protagonista, unostralunato e convincente Ethan Hawke, che viene sommerso da eventiapparentemente banali ma sottilmente inquietanti. All'inizio tutto sembranormale: un padre, un divorzio difficile, una carriera in fase di stallo; poipersonaggi ed azioni sbucati fuori dal nulla complicano il quadro, seminandomisteri ed interrogativi che però non ottengono mai risposta. Pawlikowskisembra aver cercato di realizzare una pellicola in stile David Lynch, puntandosulla narrazione onirica e su personaggi estemporanei che dicono frasiapparentemente senza senso: il problema è che non sembra esserci una realesostanza nelle immagini proposte e tutto risulta slegato, inconcludente evuoto. Peccato perché il cast è in ottima forma e Parigi è sempre una locationincantevole. The Woman in the FifthKristin Scott Thomas e Ethan HawkeLa citazione: "Tu non hai idea di cosa sei capace".
Hearting/Cuorometro: ♥♥
Uscita italiana: Titolo originale: La femme du cinquièmeRegia: Pawel PawlikowskiAnno: 2011Cast: Ethan Hawke, Kristin Scott Thomas, Joanna Kulig

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • The woman

    woman

    Regia: Lucky McKeeOrigine: UsaAnno: 2011Durata: 101' La trama (con parole mie): Chris Cleek e la sua famiglia sono un esempio della perfetta provincia americana. Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • The Woman in Black

    Woman Black

    "The Woman in Black" è un film dignitoso, specialmente grazie al suo stile sobrio e pacato, che sa molto di horror inglese vecchia maniera Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • The Woman in Black - James Watkins

    Woman Black James Watkins

    Tornano sul Cinema Spiccio sia James Watkins (avevamo tanto apprezzato il suo Eden Lake) che la Hammer (quest'ultima ci aveva allietato con il remake Let me in ... Leggere il seguito

    Da  Frank_manila
    CINEMA, CULTURA
  • The Woman in Black

    Woman Black

    Anno 2011Altri titoli Die Frau in SchwarzDurata 95Origine GRAN BRETAGNAColore CGenere THRILLERSpecifiche tecniche 35 MMTratto da romanzo "La donna in nero" di... Leggere il seguito

    Da  Dyladan
    CINEMA, CULTURA
  • The Woman in Black

    Woman Black

    Tratto dall’omonimo romanzo di Susan Hill, 1982, già oggetto di trasposizioni radiofoniche, teatrali e televisive (un film tv ad opera di Herbert Wise, ‘89), Th... Leggere il seguito

    Da  Af68
    CINEMA, CULTURA
  • The Woman in Black

    James WatkinsHammer is back! L'amata casa di produzione della grande stagione britannica dei Dracula e Frankenstein, di Christopher Lee e Peter Cushing, è rinat... Leggere il seguito

    Da  Giorgioplacereani
    CINEMA, CULTURA
  • The woman in black

    woman black

    Quando parlo male di un film italiano mi assale sempre il dubbio che regista e attori possano leggere le mie invettive e rimanerci di merda oltre che,... Leggere il seguito

    Da  Cinefilante
    CINEMA, CULTURA