Magazine Musica

Thyrgrim – Dekaden

Creato il 18 novembre 2015 da Iyezine @iyezine

Recensione

  • Talheim Records
  • Anno: 2015
&appId;&version; Tweet

Quinto full length in dieci anni di attività per questa black metal band tedesca, forse meno nota di altre provenienti dal suolo teutonico ma non meno interessante.

Va detto che i Thyrgrim tutto sommato, rispetto ad altre realtà connazionali, aderiscono maggiormente agli stilemi stilistici scandinavi, e ciò avviene in particolare nella prima metà del lavoro, senza che comunque il tutto appaia deprecabile, anzi: il sound dei nostri compensa con una grande intensità quella che almeno in quella parte dell’album non si può certo definire una scrittura originale.
Hass, brano molto catchy e dai ritmi coinvolgenti, collocato al centro dell’opera, costituisce una sorta di snodo: infatti, a seguire, il breve interludio acustico prelude a quattro tracce splendide, dai ritmi più ragionati e dotate di un afflato melodico ed evocativo non indifferente: specialmente Der Weg e la conclusiva Wenn es schneit sono lì a ribadire ancora con forza come il black metal tedesco regali con regolarità implacabile band ed album di qualità superiore alla media.
I Thyrgrim non sono forse tra i migliori in assoluto del lotto, ma la loro interpretazione del genere è quanto mai soddisfacente e Dekaden è un disco che non deluderà chi apprezza il black nella sua forma più genuina ma nel contempo sentita ed appassionante.

Tracklist:
1. Dette er tysk svart metal
2. Die Hölle ist hier
3. Die Seuche Mensch
4. Zeichen deiner Schwäche
5. Hass
6. Interlude
7. Der Weg
8. Gezeiten
9. Sterbend II
10. Wenn es schneit

Line-up:
Kain – Guitars, Vocals
Berath – Bass
Freytod – Guitars
Irrsinn – Guitars

THYRGRIM – Facebook


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine