Magazine Cucina

Timballo di anellini

Da Francescacioccolato
Timballo di anellini
Buongiorno a tutte care foodblogger e buona continuazione di settimana.
Oggi vi presento un piatto che mi mette di buon umore ogni qual volta lo realizzo.
Si tratta del timballo, un tipico piatto siciliano composto da anellini conditi con del ragù, piselli e prosciutto cotto.
Un vero paradiso di bontà!!! Provare per credere!!!
Per realizzare il ragù ho utilizzato la bellissima casseruola della Domo della linea Ecowhite veramente particolare !!!
Per cucinare e presentare il timballo ho utilizzato la pirofila ed il vassoio della Morinox.
Un bacione grande e mi raccomando fatevi coccolare anche voi con il timballo!!!
Ingredienti:
500 grammi di anellini alla Pecorara Mugnaia di Elice
250 grammi tritato di carne (possibilmente misto, vaccina-maiale)
1 cipolla
1 carota
1 coste di sedano
Un ciuffo di prezzemolo
2 chiodi di garofano
2 foglie di alloro
Passata di pomodoro Mutti
Parmigiano grattugiato
250 grammi piselli freschi al netto delle bucce (vanno bene anche i pisellini surgelati)
100gr Prosciutto cotto
1 melanzana
½ bicchiere di vino bianco
Olio Terre dell'Abazia Ursini
Sale e pepe q.b.
Procedimento per gli anelletti al forno:
Soffriggere in una casseruola con l’olio, la cipolla, la carota, il sedano ed il prezzemolo tritati. Aggiungere il tritato di carne e farlo rosolare, a fuoco vivace, facendo attenzione a sgranarlo bene con un cucchiaio di legno, quindi sfumare con il vino bianco. Unire sale, pepe, foglie di alloro, chiodi di garofano e la passata di pomodoro. Intanto cuocere i piselli (se usiamo quelli surgelati, li scongeliamo in acqua salata bollente con 1 foglia di alloro e un pizzico di zucchero), scolarli e unirli al ragù.
Cuocere gi anellini al dente e, quando saranno pronti amalgamarli con il ragù e il parmigiano grattugiato.
Oliare una pirofila e spolverarla con il pangrattato, adagiarvi gli anellini già amalgamati con il ragù, mettere uno strato di prosciutto cotto, ricoprire con altri anellini, porre le fette di melanzana fritta ed infine ricoprire con i restanti anellini.
Spolverare con parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro. Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa trenta minuti. Il timballo sarà pronto quando la superficie sarà ben dorata.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines